CRONACA | mercoledì 24 maggio 2017 06:08

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

CRONACA | martedì 15 novembre 2016, 11:27

Cane gettato nel Sesia con una pietra legata al corpo

La carcassa è stata trovata in una lanca da un pescatore.

Sabato un pescatore ha trovato, in una lanca del fiume Sesia la carcassa di un cane annegato. Al corpo dell'animale era stato legato un mattone che lo ha trascinato a fondo facendolo morire. A recuperare l'animale, allertati dal pescatore, sono stati i vigili del fuoco, ma a indicare dove si trovasse la carcassa è stato un altro cane, che vagava da solo nel bosco e che, dopo essersi lasciato avvicinare, lo ha poi condotto alla lanca. I vigili del fuoco volontari del distaccamento di Robbio hanno recuperato sia il cane morto che l'animale abbandonato, entrambi pastori tedeschi: attraverso la lettura del microchip nell'orecchio del sopravvissuto è anche stato possibile risalire alla persona, residente in Molise, che lo aveva registrato. Sulla vicenda verrà svolta un'indagine: abbandonare, maltrattare o, peggio ancora, uccidere un animale è un reato penale.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore