CRONACA | domenica 26 febbraio 2017 22:22

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 21 novembre 2016, 10:26

Gattinara: Colpo allo spaccio di eroina

3 arrestati ed un acquirente 41enne segnalato e denunciato per violazione dell’obbligo di dimora

Il 16 novembre, in Gattinara, i militari della locale Stazione Carabinieri arrestavano O.C. 35enne, F.P. 45enne e L.C., donna di 25 anni, tutti del luogo e gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, perché responsabili, in concorso tra loro, di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Alle ore 03:40, a conclusione di un articolato e prolungato servizio di osservazione e controllo, appositamente predisposto grazie allo sviluppo di specifica attività info-investigativa, i militari operanti effettuavano una perquisizione nell’abitazione di F.P. sorprendendo tutti i predetti mentre erano intenti a confezionare 14,00 grammi di eroina in singole dosi, avvolte in pellicole di cellophane e sequestrando altresì la somma contante di 290,00 euro, in banconote di vario taglio, rinvenuta in possesso di O.C..

La successiva perquisizione delle abitazioni di L.C. e di O.C. permetteva di rinvenire e sequestrare, rispettivamente, una confezione di metadone, due bilancini di precisione ed ulteriori  0,1 grammi di eroina. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano associati alla Casa Circondariale di Vercelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nel medesimo contesto, proprio nell’ambito del servizio di osservazione conclusosi con l’arresto dei tre spacciatori, i militari operanti notavano C.D., 41enne, gravato da pregiudizi penali per reati contro la persona ed il patrimonio, uscire dall’appartamento ove i pusher stavano confezionando le dosi di eroina destinate alla loro “clientela” in un orario in cui il medesimo sarebbe dovuto rimanere in casa in quanto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora con divieto di assentarsi dalla propria abitazione dalle ore 18:00 alle ore 06:00, impostagli dal Tribunale di Vercelli. Pertanto, C.D. veniva deferito in stato di libertà, per violazione delle prescrizioni impostegli con la misura cautelare, nonché contestualmente segnalato alla Prefettura di Vercelli per uso personale di stupefacenti, essendo stato trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di 0,35 grammi di eroina.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore