Gattinara e dintorni | mercoledì 23 agosto 2017 17:43

Che tempo fa

Cerca nel web

Gattinara e dintorni | mercoledì 21 dicembre 2016, 11:57

Assapora il gusto della solidarietà – Gruppo d’acquisto per le zone terremotate

In occasione dalla Giornata Mondiale della Solidarietà siamo contenti di annunciare che tra sabato scorso ed oggi abbiamo terminato di consegnare i prodotti tipici dei luoghi del centro Italia colpiti dall’ultimo terremoto alle numerose persone che hanno aderito al gruppo d’acquisto “Assapora il gusto della Solidarietà!”

L’iniziativa, promossa dal Comitato Loxolensis e dalla Confraternita del Buon Bere e patrocinata dai comuni di Lozzolo, Carpignano Sesia e Recetto, è stata notevolmente apprezzata e lo testimoniano i ben 750 Kg di prodotti tipici e 300 bottiglie di vino ordinati a sette produttori locali.  

Dallo scorso 26 novembre, giorno della raccolta degli ordinativi, i Presidenti dei due sodalizi, Massimo Sella e Diego Galli, hanno quotidianamente avuto contatti con i vari produttori in modo da reperire i salumi, i formaggi, i legumi ed il vino, comprendendo come la situazione sia veramente complicata e cercando di sostenere, per quanto possibile via telefono ed email, le moltissime persone che giornalmente lavorano in queste terre dove “anche l’ordinario è complicato”.

Inoltre domenica 18 dicembre è stato allestito uno stand durante i mercatini di Natale di Carpignano Sesia dove si possono trovare altri prodotti come lenticchie, zafferano e vino per coloro che non sono riusciti ad ordinare per tempo.

Le due associazioni, infine, stanno ipotizzando di poter ripetere un iniziativa analoga anche nel prossimo anno in modo da continuare a sostenere queste comunità in difficoltà evitando che la solidarietà si esaurisca col Natale …

Per avere tutte le informazioni dettagliate ed essere costantemente aggiornati, visitate le pagine di Facebook “Confraternita del buon Bere”, “Loxolensis”.

c.s

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore