COSTUME E SOCIETÀ | giovedì 14 dicembre 2017 01:36

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | lunedì 27 novembre 2017, 16:14

Il territorio celebra l'ottava edizione del Thanksgiving

La tradizione festa americana del Ringraziamento, reinterpretata come progetto per sostenere i giovani e il territorio delle province di Novara e Vercelli.

Pella, 23 novembre 2017 – Dopo sette anni in Valsesia (Vercelli), la Cena del Ringraziamento organizzata da Stefano e Marissa Francoli (Ricomunica), e la borsa di studio a essa collegata, si è allargata a Pella, sulle rive del Lago d'Orta, per aprire la partecipazione a questo evento anche al territorio novarese.

La grande novità di questa ottava edizione è stata l'apertura completa del progetto a tutti i partecipanti.

La Borsa di Studio Ricomunica Thanksgiving è diventata semplicemente Borsa Thanksgiving perché tutti riconoscersi in questo esperimento di comunità che, d'ora in poi, sarà gestito da un comitato appositamente costituito e presentato nel corso della serata.

Parole di affetto e di stima, per l'unicità dell'iniziativa, sono arrivate da Susie Eibenstein, responsabile nazionale per le borse di studio di Fondazione Intercultura. La Dr.ssa Eibenstein ha ripercorso la storia di Intercultura e la sua esperienza personale di giovane studente, ricordando come ben il 78% degli oltre 2000 ragazzi che ogni anno Intercultura invia all'estero siano sostenuti da una borsa di studio.

È intervenuta all'evento anche la presidente nazionale dei volontari Alda Protti, che ha testimoniato l'attività delle 4000 persone su cui Intercultura si fonda e che contribuiscono attivamente alla vita dell'associazione dedicandosi ai ragazzi italiani in partenza e a quelli stranieri in arrivo, ospitati dalle molte famiglie italiane che aderiscono gratuitamente al programma.

E propria una giovane ospite, Alison dal Paraguay, ha raccontato dal vivo la sua esperienza e il suo amore per l'Italia conosciuta grazie a un soggiorno di dieci mesi a Bari.

Ma le parole più toccanti le ha inviate Bay Ly Beltrame, la borsista 2016 di Gattinara, ora impegnata nella sua esperienza in Argentina. «É un viaggio che vale la pena di affrontare per quanto possa sembrare e essere difficile, basta solo tirar fuori un poco di coraggio. É un viaggio che cambia la vita, un viaggio da rifare mille volte e voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno permesso tutto ciò: la mia famiglia, Intercultura e tutti i suoi volontari, Stefano e Marissa insieme a tutti coloro che sono dentro il Thanksgiving».

La festa del Ringraziamento, però, non finisce qui. In occasione del prossimo Natale (e fino al 31 gennaio) sarà possibile richiedere, in cambio di una donazione per la borsa di studio, i deliziosi Biscotti del Thanksgiving allo zenzero preparati secondo la ricetta di Marissa.

Per informazioni: www.borsathanksgiving.it o Marissa 340 218 5934.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore