CRONACA | giovedì 14 dicembre 2017 01:24

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 30 novembre 2017, 18:08

Coggiola: Condannato a 5 anni per la morte delle amiche

E' stato condannato a cinque anni, Daniel Cuccato, il giovane di Coggiola che era alla guida dell'auto su cui persero la vita Rosaria Migliore e Silvia Bertarella, due amiche di Valduggia, e rimasero feritii Domenico Parisi e Andrea Bassignana gli altri due giovani che viaggiavano a bordo dell'auto che, all'alba di domenica 22 ottobre 2016, si ribaltò alle porte di Valduggia.

Il gruppo stava rientrando dopo la nottata trascorsa in discoteca: per le due giovani, Rosaria, 21 anni, e Silvia, 23, non ci fu nulla da fare. Gli altri due ragazzi riportarono gravi lesioni.

Cuccato, difeso dall'avvocato Alessandro Scheda, ha scelto il rito abbreviato che, quindi, prevede uno sconto di un terzo della pena in caso di condanna: nei suoi confronti il pubblico ministero Pier Luigi Pianta, che non ha accettato il patteggiamento, aveva chiesto una condanna a sei anni per omicidio stradale.

Secondo quanto stabilito dalle perizie tecniche, il giovane perse il controllo dell’auto a causa dell’alta velocità: in quella zona il limite era di 50 chilometri orari, ma la vettura viaggiava a oltre 100 chilometri l’ora. Inoltre il giovane risultò avere un tasso di alcolemia di 0,8 g/l.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore