Valsessera | sabato 24 febbraio 2018 01:19

Che tempo fa

Cerca nel web

Valsessera | giovedì 08 febbraio 2018, 10:39

A Lille, nel nord della francia per il 60° raduno postuese

I Postuesi d'Oltralpe  celebreranno quest'anno a Lille il loro 60° "RADUNO", un traguardo ambizioso che conferma la volontà di voler custodire un senso di identità, fatto di ricordi ma  soprattutto di valori e rimasto forte nel tempo.

La vicenda dell'emigrazione postuese, iniziata a metà dell'800, ha interessato vari storici francesi fra i quali Pierre Milza, che, nel suo intervento al 50° Raduno di Rennes l'aveva definita "Une  émigration réussie", ed è stata recentemente oggetto di uno splendido volume del senatore François  Zocchetto, con prefazione di Enrico Letta.

Zocchetto ha così dedicato al paese dei suoi antenati un'opera che, per la ricchezza della documentazione e delle immagini fotografiche, fornisce sulla vicenda dei "Cimentiers" postuesi un quadro che potremmo definire esaustivo.

Il Raduno, nato in Bretagna nel 1959, ha rappresentato uno degli strumenti più validi per mantenere i legami fra le numerose famiglie postuesi disseminate nelle varie regioni francesi e per preservare  un patrimonio di storia, di cultura, di affetti e di appartenenza. 

Claudio Martignon

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore