ATTUALITÀ | venerdì 19 ottobre 2018 10:38

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 12 febbraio 2018, 18:07

Monitor dei distretti piemontesi, export in crescita anche in Valsesia

Monitor dei distretti piemontesi, export in crescita anche in Valsesia

Nel terzo trimestre 2017 l’export dei distretti del Piemonte continua il suo percorso di crescita a ritmi sostenuti (+14,3% tendenziale) segnando un’evoluzione nettamente migliore rispetto sia al manifatturiero piemontese (+4,8% tendenziale), che alla media dei distretti italiani (4,5% tendenziale). 

Le esportazioni sono aumentate di 275 milioni di euro rispetto al terzo trimestre 2016, passando da 1.927 a 2.202 milioni di euro.  È questo il bilancio della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, che ha diffuso nei giorni scorsi i dati sugli 11 distretti del Piemonte. Il 2017 si è caratterizzato per esportazioni in forte crescita sia nei nuovi mercati, che nei mercati maturi. Buone le previsioni per il 2018: le condizioni di domanda estera paiono potersi mantenere positive e ciò consentirà ai distretti piemontesi di proseguire il proprio percorso di crescita, grazie alla competitività che li contraddistingue. 

Per quanto riguarda la Valsesia, ottima crescita per le export di Rubinetteria e Valvolame di Cusio-Valsesia (+8,1% tendenziale, pari a un progresso di 25 milioni di euro in valore), grazie alla maggior presenza del distretto in moltissimi paesi tra i quali spiccano Francia, Stati Uniti, Spagna e Russia. La crescita maggiore in termini di export è stata registrata nella provincia di Vercelli (+17,5%), a seguire nel Verbano-Cusio-Ossola (+10,4%) e infine a Novara (+4,8%).

 

Redazione B.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore