SPORT | martedì 21 agosto 2018 23:46

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | giovedì 14 giugno 2018, 10:15

Gym&Cheer, 25 Titoli Italiani conquistati ad Asti

Il 26 e 27 maggio, si sono svolti ad Asti i Campionati Italiani di Cheerleading e di Cheerdance. Un avvenimento straordinario e di rilevanza addirittura storica, in quanto in questa manifestazione, sono stati assegnati per la prima volta dei Titoli Italiani riconosciuti dal CONI. Infatti, il Cheerleading, da quest'anno è entrato a fare parte di FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) e quindi ufficialmente riconosciuto dal CONI.

Sono stati quasi 600 gli atleti provenienti da una decina di regioni italiane che sono scesi in pedana al Pala San Quirico di Asti dando vita ad una manifestazione bellissima. La cerimonia di apertura, ha visto protagonista la Banda Musicale di Govone che ha eseguito l'inno di Mameli in un palazzetto gremito in ogni ordine di posto.

Tutti gli atleti si sono schierati in un campo di gara molto scenografico, con un enorme fondale arricchito da un notevole impianto luci. Con oltre 100 atleti portati in gara, nelle due specialità e suddivisi nelle varie categorie, la società Gym&Cheer di Gattinara, che ha la sua sede operativa a Prato Sesia, è stata la protagonista assoluta di questo primo Campionato Italiano sotto l'egida del CONI. I risultati ottenuti dagli atleti valsesiani sono stati a dir poco strepitosi e alla fine, i 25 Titoli Nazionali conquistati dai nero-lime (tutti quanti iscritti nell'Albo d'Oro del CONI), hanno battuto ogni record precedente.

Ma lasciamo che a commentare questi fantastici risultati ottenuti ad Asti, sia il Presidente di Gym&Cheer, Donato Zanolo:

"Che la nostra Società sia in assoluto la più importante in Italia, per numeri e risultati, nel Cheerleading come nel Cheerdance, lo sappiamo già da un pezzo, ma se ve ne fosse ancora necessità di un'ulteriore conferma, questa è sicuramente arrivata da Asti e una settimana prima da Bottrop, dove i nostri ragazzi, gareggiando con le più forti squadre europee, sono saliti per ben 3 volte sul podio.

I 25 Titoli Italiani di Asti, per lo più conquistati dai nostri atleti più giovani, dicono chiaramente e inequivocabilmente che la scelta dei Dirigenti di Gym&Cheer di investire sul il settore giovanile, con strutture e attrezzature di qualità assoluta e con coach di primissimo piano, è stata la scelta giusta e i risultati che stiamo ottenendo sia in Italia che all'estero, non sono che la logica conseguenza e gratificazione di un grande lavoro di altissima qualità che giornalmente viene svolto nella nostra attrezzatissima palestra di Prato Sesia.

Quando scende in pedana un nostro atleta, si ha immediatamente l'impressione che ci sia come una specie di impronta fatta di determinazione, personalità e soprattutto preparazione fisica. E le gare rappresentano per i nostri ragazzi la naturale finalizzazione del lavoro svolto in palestra. Anche la crescente richiesta di entrare a far parte dei Wildcats, ci fa capire di avere imboccato la strada giusta, sulla quale continueremo certamente”.

L'apoteosi della manifestazione si è avuta nel finale, quando a scendere in pedana è stata la squadra due volte Campione d'Europa dei Wildcats Superior Coed. I ragazzi della Gym&Cheer sono stati protagonisti di una routine praticamente perfetta ed altamente esaltante e spettacolare che si è chiusa con tutto il pubblico in piedi ad applaudire. Una performance che ha permesso alla squadra valseriana di conquistare il sesto Titolo Tricolore consecutivo.

Ma l'attività degli atleti e delle squadre Gym&Cheer non si può ancora fermare perché a fine di giugno ci saranno i Campionati Europei in Olanda e gli atleti nero-lime si stanno preparando per farsi trovare come sempre pronti, per questo importante appuntamento internazionale.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore