Romagnano e dintorni | domenica 19 agosto 2018 05:52

Che tempo fa

Cerca nel web

Romagnano e dintorni | martedì 24 luglio 2018, 16:17

Alla scoperta dei “tesori” di Romagnano

Alla scoperta dei “tesori” di Romagnano: il pomeriggio di domenica è stato dedicato al “Geocaching” con un evento organizzato dal Museo Storico Etnografico. L’attività consiste in una caccia al tesoro in chiave digitale, guidata dal segnale gps. Si tratta di un gioco diffuso in tutto il mondo: l’obiettivo dei giocatori è quello di trovare i “tesori” precedentemente nascosti da altri “geocacher”.

Dopo il ritrovamento, i contenitori, detti “geocache”, vengono rimessi al loro posto per permettere anche agli altri di giocare. Particolarità di questa attività è il fatto di essere pensata per fare conoscere le bellezze naturalistiche o culturali del posto: un’idea che ben si sposa con le finalità del Museo. All’evento di domenica hanno partecipato anche persone provenienti da altre zone del Piemonte, come l’Astigiano e la zona di Ivrea.

Partendo da Villa Caccia, sede del Museo, i “geocacher” sono stati guidati in un itinerario attraverso il paese. Hanno fatto tappa al parco del ponte medievale, alla Cantina dei Santi e all’antico cimitero, per poi tornare a Villa Caccia. Durante il percorso, hanno potuto ovviamente andare alla ricerca dei preziosi “geocache”, di cui tre nuovi nascosti appositamente per l’occasione, ma anche scoprire alcuni dettagli curiosi sul paese, sulla sua storia e sulle sue ricchezze culturali.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore