AL DIRETTORE | domenica 19 agosto 2018 05:52

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | lunedì 30 luglio 2018, 09:47

Considerazioni sui lavori di pulizia e sgombero del piazzale Ex Ceramica Pozzi di Gattinara

Riceviamo e pubblichiamo:

Sembrano completati i lavori di pulizia e sgombero del piazzale magazzini prodotti finiti dello stabilimento ex Ceramica Pozzi. Una buona notizia. L’area è sgombra da detriti e macerie e le tettoie in acciaio sono state smontate e recuperato il metallo, purtroppo sono rimasti alcuni pilastri in cemento armato che non fanno bella mostra.

Una buona notizia che evidenzia ancora di più il pericolo amianto. Adesso si vede bene come le lastre di copertura degli edifici rimasti siano degradate e sgretolate ed hanno iniziato a implodere all’interno degli edifici.

Dall’emanazione della Legge 257/92 passando dal D.Lgs. 81/08 è sempre stato chiaro come le lastre contenenti fibre d’amianto, quando iniziano a degradare e crollare, diventano pericolose per la salute a causa delle fibre disperse in ambiente. Le lastre rotte e friabili (pericolose), dovrebbero essere all’interno degli edifici dove sono crollate, anche se alcune, quelle della tettoia, dovrebbero essere a terra all’esterno, ma tutto sembra pulito.

Chi ha raccolto quelle lastre, dove le ha smaltite e all’interno ci saranno le altre o tutto è stato pulito?

Giorgio Lazzarato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore