EVENTI | venerdì 19 ottobre 2018 11:05

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | martedì 21 agosto 2018, 09:58

Gli “Amici in Sella” campioni di solidarietà!

Gli “Amici in Sella” campioni di solidarietà!

Motociclisti novaresi in prima fila accanto a piloti provenienti da tutto il Piemonte e dalla Lombardia per partecipare al moto incontro di solidarietà a Campo Valsesia. Per il secondo anno consecutivo, capitanati da Giuseppe Pinto che del sodalizio motociclistico è il coordinatore ed il leader riconosciuto, ben 30 moto e quasi 50 partecipanti si sono dati appuntamento in Valsesia per una giornata ricca di emozioni, di incontri speciali ma anche di cultura e territorio.

La prima parte della giornata, accolti da Daniele Todaro, Sindaco del Comune di Cellio con Breia, si è svolta la visita guidata alla splendida Chiesa Parrocchiale di Breia. Daniele Todaro ha voluto brevemente salutare gli ospiti che sicuramente hanno destato curiosità nella valle, “ben 30 motociclette non si erano mai viste tutte insieme da queste parti”.

L’attuale Comune è nato lo scorso anno dalla fusione dei Comuni di Cellio e Breia, “questo ha consentito ad entrambe le comunità di non perdere il valore di identità territoriale, consentendo altresì di ottimizzare le sinergie del turismo” come la manifestazione che in questi giorni ha allietato i due Comuni: il simposio “Sculturando” ha visto infatti la presenza di scultori di fama internazionale, vi sono state di contorno mostre fotografiche, presentazioni ed intrattenimenti gastronomici locali.

Accompagnati dalla Dottoressa Sylvie Ottone di Breia, storica dell’arte, i partecipanti hanno potuto ammirare gli affreschi settecenteschi del Peracino, le preziosità seicentesche ancora presenti nella Chiesa e conoscere la storia del territorio che fa’ parte della provincia di Vercelli ma dal punto di vista liturgico è legato a Novara, in quanto la Valsesia è da sempre nella Diocesi novarese. Il pomeriggio è stato dedicato alla visita ai bimbi di Campo Valsesia. Un progetto che nasce ben 16 anni fa ed ha permesso di regalare a tanti bambini della nostra regione una vacanza indimenticabile.

Bambini che vivono realtà difficili nelle famiglie di origine o che sono ospiti in strutture protette per l’infanzia. La Croce Rossa Italiana, i comitati Piemontesi, coordinati da Beppe Beltramenti, con il grande lavoro di tutti i volontari, del responsabile Campo Stefano Schena, ospitano in due turni settimanali circa 80 bimbi in età scolare (dai 6 agli 11 anni). Campo Valsesia è un ambiente gioioso che vuole offrire ai bambini quella serenità e spensieratezza, unita ad un concreto sostegno quotidiano, per vivere una vera vacanza fatta di molteplici esperienze.

I motociclisti del Gruppo Amici in Sella hanno promosso una raccolta di fondi da destinare all’acquisto di materiale per la permanenza dei bambini al Campo, ma hanno altresì portato personalmente in dono pennarelli, matite, album da disegno, per essere concretamente vicini ai bisogni dell’infanzia più disagiata. Molta commozione e molte domande nel corso del pomeriggio, con la visita al Campo Base, la sua logistica, il grande lavoro dei volontari che contraddistingue ogni momento della giornata.

Non poteva mancare l’incontro con i bimbi che hanno apprezzato le motociclette schierate proprio per loro: le loro domande, i loro sorrisi felici nel poter salire in sella e sentire i motori potenti, un momento di gioiosa allegria che ha coinvolto tutti i presenti.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore