COSTUME E SOCIETÀ | domenica 16 dicembre 2018 06:30

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | mercoledì 05 dicembre 2018, 11:46

Il Lanificio Colombo sostiene i pastori della Mongolia

Il Lanificio Colombo sostiene i pastori della Mongolia

Il Lanificio Colombo ha risposto alla richiesta di aiuto per la protezione dei territori dell’Inner e del Outer Mongolia che in quest'ultimo periodo stanno affrontando una situazione difficile a causa dei cambiamenti climatici. Si tratta delle terre da cui proviene il cashmere più pregiato al mondo.

L'azienda valsesiana ha deciso di unirsi alla campagna "Sustainable fibre alliance", una associazione che ha come obiettivo quello di tutelare i territori tramite un codice di sviluppo. L'obiettivo è far adottare ai pastori sistemi di allevamento che rispettino il "welfare" degli animali soprattutto nei periodo di condizioni climatiche molto rigide.

Il programma prevede una serie di interventi per sostenere le famiglie di pastori consentendo anche una crescita delle greggi tramite un programma di allevamento . Insomma per tutelare il migliore cashmere al mondo occorre prima di tutto proteggere e sostenere le generazioni future che abitano l'Inner e l'Outer della Mongolia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore