ATTUALITÀ | lunedì 24 giugno 2019 15:48

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 20 dicembre 2018, 16:20

Il priore dell’associazione Metallurgi in visita all’Ipsia Magni

“Genitori, scegliete per i vostri figli una formazione vicino al mondo del lavoro”

Il priore dell’associazione Metallurgi in visita all’Ipsia Magni

Ospiti d’eccezione, venerdì scorso all’Open night dell’Ipsia Magni di Borgosesia. Il nuovo priore dell’associazione Metallurgi di Valsesia e Cusio, Pietro Prosino, e Marcello Valli del club Rotary di Gattinara hanno fatto visita all’istituto in occasione dell’apertura straordinaria in orario serale per accogliere famiglie e studenti di terza media in cerca di suggerimenti per la scelta scolastica. Da tempo l’istituto Lancia investe nelle relazioni con il mondo del lavoro nella convinzione che una buona comunicazione tra domanda e offerta accontenti sia chi cerca lavoro sia chi cerca personale competente e affidabile.

E la presenza dei due portavoce del mondo imprenditoriale può considerarsi un segnale forte dell’attenzione sempre maggiore da parte del tessuto economico locale verso il mondo della formazione professionale e tecnica. “L'associazione Metallurgi Valsesia e Cusio ha deciso di affiancarsi alla Confindustria locale nella sensibilizzazione alle famiglie della zona sull'importanza delle scelta degli studi dopo la scuola media – dichiara il neo priore Prosino - Valsesia e Cusio vantano un settore metalmeccanico ricco e di grande tradizione. Le possibilità di crescita professionale sono dunque elevate”.

Per l’imprenditore, titolare dell’omonima azienda con sede a Grignasco, le aziende del territorio sono creatrici di reddito ma anche di valori: “Un valore in primo luogo economico, ovvero la capacità di trasformare materie prime, materiali o immateriali, in beni e servizi che rispondano alla domanda della società creando nel contempo la disponibilità economica necessaria a remunerare i lavoratori. Ma anche un valore culturale di grandissima importanza e che consiste nella creazione e trasmissione della conoscenza del lavoro alle generazioni successive”. Per questo motivo Prosino, in linea con quanto sostiene Confindustria Vercelli Valsesia, lancia un messaggio semplice, diretto, alle famiglie: “Permettete ai vostri figli di formarsi su tematiche vicine a quelle del lavoro, vicine alle esigenze delle aziende. In questo modo avranno più possibilità di assicurarsi un lavoro, avranno la certezza di sentirsi realizzati, avranno la possibilità di una crescita futura”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore