ATTUALITÀ | giovedì 18 aprile 2019 22:42

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 11 febbraio 2019, 18:04

“Binari senza tempo”, anche la Novara-Varallo al Bit 2019 con il Ministro del Turismo

“Binari senza tempo”, anche la Novara-Varallo al Bit 2019 con il Ministro del Turismo

Il progetto dei Treni Storici della Fondazione FS è stato protagonista al BIT 2019, la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, alla presenza del Ministro del Turismo Gian Marco Centinaio. Tra i 1300 espositori che dal 10 al 12 febbraio presentano il turismo in tutte le sue "espressioni", il Gruppo Ferrovie dello Stato con Trenitalia e in particolare la Fondazione FS ha lanciato uno dei suoi maggiori punti di forza, ovvero i viaggi a bordo dei "Treni d'Epoca" sui rivitalizzati "rami secchi".

Eraldo Botta, unico tra i sindaci delle linee interessate dall’iniziativa, presente al convegno “Binari senza tempo: i vecchi rami secchi delle FS tornano verdi grazie al turismo slow”, presieduto dallo stesso Direttore Generale di Fondazione FS, Luigi Francesco Cantamessa Armati, conferma che si è parlato della nostra linea, come di un progetto virtuoso, che nel 2019 vedrà ulteriori sviluppi. In generale è stata dichiarata l’intenzione di recuperare il patrimonio immobiliare presente lungo le tratte, per ricavarne ristoranti, bar anche a Km0.

Nel contempo è stato ribadito il principio che la linea Novara-Varallo debba essere riaperta al trasporto pubblico locale. Si potrebbe essere sulla buona strada, per avere un 2019 ricco di turisti, appassionati del viaggio sui treni storici e ci auguriamo che la Regione Piemonte, firmi al più presto un Protocollo per riattivare quotidianamente il servizio pubblico, grazie al progetto sopra citato che ha permesso il mantenimento in funzione di una delle 10 linee ferroviarie più suggestive d’Italia.  

Redazione B.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore