ATTUALITÀ | lunedì 20 maggio 2019 13:16

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 17 maggio 2019, 09:22

Al via “Coabitare Valsesia” per le fasce deboli

Al via “Coabitare Valsesia” per le fasce deboli

Si chiama “Coabitare Valsesia" il nuovo progetto mirato alle fasce deboli (anziani, padri separati e persone senza un lavoro) che sarà avviato in Valsesia. Il comitato è presieduto dall’ex sindaco di Borgosesia Alice Freschi.

Il primo obiettivo è andare a cercare un immobile in grado di dare la possibilità al progetto di decollare, l’Asl Vercelli potrebbe collaborare all’iniziativa. Quello che si vuole attuare in Valsesia prende spunto da iniziative simili avviate in altri paesi europei, si tratta di proposte di cohousing, immobili al cui interno i vicini si aiutano reciprocamente. L’obiettivo è dare un tetto sicuro a persone in difficoltà come possono essere anziani soli, ma anche padri divorziati in difficoltà economica, uomini che sono rimasti senza un impiego. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore