COSTUME E SOCIETÀ | mercoledì 16 ottobre 2019 11:15

COSTUME E SOCIETÀ | 09 giugno 2019, 14:12

Varallo: stanza protetta per le vittime di violenza

Varallo: stanza protetta per le vittime di violenza

Una stanza protetta per le vittime di violenza. E' il nuovo progetto presentato dall'Unione montana Valsesia che fa parte della Rete Antiviolenza Vercellese Eos.

Durante una conferenza stampa a Villa Virginia a Varallo l'assessore ai servizi sociali Francesco Nunziata ha spiegato che anche in Valsesia esiste uno sportello a cui rivolgersi, per le donne vittime di violenza. All'interno di Villa Virginia è stata allestita una stanza protetta con personale preparato e soprattutto nel pieno rispetto della privacy. E' possibile anche chiamare il numero del Centro Antiviolenza al 348-2695812. Attivata anche la collaborazione con il Pronto soccorso dell’ospedale di Borgosesia e con lo sportello di mediazione famigliare dell’Unione Montana.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore