POLITICA | lunedì 19 agosto 2019 13:49

POLITICA | 11 giugno 2019, 11:50

Regione, la nuova giunta pronta entro una settimana

Insediamento del neo consiglio regionale, stretta di mano tra Cirio e Chiamparino

Regione, la nuova giunta pronta entro una settimana

“Questo passaggio di consegne per me è un momento importante. Oggi è l’inizio di un nuovo mandato, che sarà nel segno continuità per le cose buone fatte dalla giunta precedente, e del cambiamento per quelle che non vanno bene.  Io ringrazio Sergio per aver dato la disponibilità ad essere qui oggi e da neopresidente per il lavoro svolto in questi lunghi e complessi anni”. Con queste parole il neo Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è insediato ufficialmente in Piazza Castello, dove questa mattina si è svolto lo scambio di consegne con l’ex governatore Sergio Chiamparino, dopo la proclamazione avvenuta giovedì scorso.

“Ritengo questo passaggio di consegne - ha replicato il Presidente uscente Chiamparino – un segno di civiltà politica”. “ “Sono convinto – ha proseguito l’esponente del centrosinistra – di lasciare a Cirio una regione con conti a posti, sia per quanto riguarda la Sanità che nel bilancio generale”. “I progetti strategici che abbiamo messo in campo  -ha continuato Chiamparino - e sui quali abbiamo lavorato sono stati molti:  è evidente che ora chi ha l’onore e l’onere di guidare la Regione dovrà portare avanti ciò che riterrà più opportuno”. “A questo proposito mi auguro che siano di gran lunga maggiori i progetti su cui ci sarà una convergenza ampia” ha concluso il Presidente uscente.

Lasciando il palazzo Chiamparino si è poi soffermato per un breve saluto con la famiglia di Cirio, venuta ad assistere alla cerimonia, la mamma, la moglie, le due sorelle e uno dei due figli.

Sulla nuova giunta regionale Cirio ha confermato che potrebbe già essere presentata ad inizio della prossima settimana, forse già lunedì. “Nel giro di questa settimana – ha spiegato - credo che definiremo la composizione in modo da consegnare i nominativi agli uffici per le verifiche burocratiche e lunedì potrebbe essere il giorno della presentazione ufficiale”.

Dal nostro corrispondente di Torino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore