COSTUME E SOCIETÀ | martedì 16 luglio 2019 22:20

COSTUME E SOCIETÀ | 12 luglio 2019, 12:30

Milano Unica, Botto Poala: “ Il Salone continua a stupire, dimostrando di essere un appuntamento imperdibile” FOTOGALLERY

L’evento ha fatto registrare la presenza di oltre 6 mila Aziende. In crescita la partecipazione di aziende estere (+ 2,6%). Prossimo appuntamento a Shanghai a settembre con la 16a edizione di Milano Unica Cina

Milano Unica, Botto Poala: “ Il Salone continua a stupire, dimostrando di essere un appuntamento imperdibile” FOTOGALLERY

La 29ªedizione di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile e degli Accessori che si è tenuta dal 9 all’11 Luglio 2019 a Fieramilano Rho, dove sono state presentate le collezioni dell’alto di gamma per la stagione Autunno/Inverno 2020/2021. L’evento ha fatto registrare la presenza di oltre 6.000 Aziende. In crescita la partecipazione di aziende estere (+ 2,6%), mentre risulta stabile quella di aziende italiane.

Al positivo risultato hanno concorso le aziende provenienti da: India (+13,7%), Hong Kong (+13%), Gran Bretagna (+11%), Francia (+10%%), Spagna (+9,5%), Olanda (+8,7%) e USA (+ 3,5%), che hanno compensato il calo dei buyer provenienti dalla Cina (-13,7%) e dalla Germania (-14,7%).

Questa edizione, resa possibile grazie all’importante sostegno del Ministero per lo Sviluppo Economico e del suo braccio operativo, Agenzia ICE, ha visto la partecipazione di 465 Aziende espositrici, in linea con l’edizione di luglio 2018, a cui si sono aggiunte 143 Aziende organizzate dagli Osservatori Giappone e Corea e da Origin, Passion and Belief, il Salone, promosso da IEG, dedicato ai fornitori di prodotti artigianali semilavorati e del ‘Made in Italy’ di qualità, per un totale di 608 espositori.

Innovazione digitale e sostenibilità sono stati i temi approfonditi nel tradizionale confronto, in occasione della cerimonia di inaugurazione. Introdotti da Ercole Botto Poala, Presidente di Milano Unica e con la conduzione di David Pambianco, Pambianco Strategie d’Impresa. Sono poi intervenuti: Carlo Capasa, Presidente Camera Nazionale della Moda Italiana, Roberto Luongo, Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Nazzareno Mengoni, Co-Fondatore di Startupbootcamp Italia, Alberto Paccanelli, Presidente Euratex, Marino Vago, Presidente Sistema Moda Italia ed Edoardo Zegna, Head of content and innovation Gruppo Ermenegildo Zegna.

Tutti gli intervenuti, nei diversi campi di competenza, hanno sostenuto che l’innovazione digitale e la sostenibilità sono, e lo saranno ancor di più in un futuro non lontano, i temi su cui il mercato determinerà una nuova selezione. In altre parole non si tratta di semplici opportunità, ma di condizioni necessarie per continuare a essere competitivi. “Confesso che alla vigilia di questa edizione – ha dichiarato Ercole Botto Poala, Presidente di Milano Unica - ero preoccupato per i segnali provenienti dal mercato nei primi mesi dell’anno e dall’andamento delle fiere che ci avevano preceduto. La conferma delle presenze e, soprattutto, la soddisfazione di tutti gli espositori, che ho avuto modo di sentire, hanno ribaltato quella preoccupazione e confermato la correttezza della data di Luglio. I contatti soprattutto esteri sono risultati di qualità e di buon auspicio per gli ordinativi. Milano Unica continua felicemente a stupire, dimostrando di essere davvero un appuntamento imperdibile”.

“Sul marketplace e-milanounica, sviluppato in collaborazione con Pitti Immagine – ha aggiunto il Presidente di Milano Unica –, rilevo con soddisfazione che in poco meno di sei mesi ha visto triplicare le adesioni. Come ho detto nell’intervento di apertura, adesso dobbiamo tutti assieme lavorare su una delle grandi potenzialità del digitale che è la personalizzazione. Sulla sostenibilità, ritengo che oltre a concentrarci sulla qualità del processo produttivo, sia stato importante porre l’attenzione, in questa edizione, alle iniziative che evidenziano la possibilità di lavorare non solo con i prodotti classici e continuativi ma anche su quelli innovativi e creativi. Non dimentico però le difficoltà che derivano dalle dimensioni di molte delle nostre aziende e, proprio per questo, intensificheremo la nostra presenza nei diversi territori per spiegare l’importanza della collaborazione. Infine, in collaborazione con l’Agenzia ICE, come ha anche ricordato il Direttore Generale, Roberto Luongo, dovremo cominciare a guardare all’Africa come possibile mercato del futuro”.

Durante la presentazione Carlo Capasa ed Ercole Botto Poala hanno annunciato i nomi dei 5 semifinalisti che parteciperanno a The Franca Sozzani GCC Emerging Designer Award: Acbc (Italia), Benedetta Bruzziches (Italia), Flavia La Rocca (Italia), Anyango Mpinga (Africa), Twins Florence (Italia). Il vincitore sarà premiato in occasione del Green Carpet Fashion Awards che si terrà al Teatro alla Scala il 22 Settembre 2019.

Altissimo il gradimento dei giovani stilisti per i tessuti sostenibilli messi a disposizione dagli espositori di Milano Unica per perseguire una moda sempre più ecologica. “I concetti chiave della 29ª edizione di Milano Unica - ha dichiarato Roberto Luongo, Direttore Generale ICE - innovazione digitale e sostenibilità, sono elementi portanti dell'azione ICE a sostegno dell’internazionalizzazione del settore manifatturiero italiano. Oggi l’innovazione va in parallelo con l’internazionalizzazione. L’innovazione delle imprese ha infatti bisogno continuo di una visione innovativa e di un approccio rivolto ai nuovi modelli di consumo, ai nuovi mercati, alla rete. I consumatori, in particolare con la generazione dei millennials, guardano all’origine del prodotto, alla sostenibilità, un altro tema non più rinviabile che costituisce anche un volano significativo per la promozione del Made in Italy. I numeri di Milano Unica, dove Agenzia ICE è scesa in campo in maniera importante con una delegazione di alto livello di buyer e media internazionali – ha aggiunto il Direttore ICE - confermano ancora una volta la bontà di questa piattaforma promozionale. La nostra collaborazione, insieme alle iniziative ICE per il settore, rappresenta un canale prezioso per valorizzare il made in Italy sui mercati internazionali, un lavoro frutto di un grande gioco di squadra messo in campo a livello di Sistema”.

“Il 12 luglio – sostiene Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica fin dalla prima edizione – sarà online l’aggiornamento della nostra fiera virtuale, a conferma della nostra capacità di stare al passo con i cambiamenti culturali, tecnologici e sociali, in altre parole del mercato. L’anticipazione a luglio si è rivelata anche questa volta una scelta capace di intercettare al meglio le esigenze dei nostri espositori e dei visitatori nazionali e internazionali. Il gradimento registrato da entrambi è il miglior riconoscimento del lavoro di tutti i collaboratori che con grande abnegazione hanno contribuito a realizzare ancora una volta un’edizione inedita. Tra gli appuntamenti da ricordare, sicuramente la festa per i 40 anni di Pratotrade, a conferma dell’importanza che attribuiamo a quel rilevante distretto tessile italiano. Da ultimo, ma non secondario, un ringraziamento all’Agenzia ICE per il sostegno e l’assistenza che concorrono significativamente nel dare rilevanza internazionale al nostro Salone”.

Milano Unica rivolge un particolare ringraziamento al Ministero dello Sviluppo Economico, all’ Agenzia ICE, a Sistema Moda Italia e al Comune di Milano per aver concesso il suo Patrocinio. Esprime, inoltre, la propria riconoscenza a Banca Sella per la collaborazione e agli sponsor Caffè Toraldo e Lauretana.

Dal 25-26-27 Settembre 2019, a Shanghai, la 16ª edizione di Milano Unica Cina. La 30ª edizione di Milano Unica si terrà il 4-5-6 Febbraio 2020 a Fieramilano Rho.

Comunicato Stampa Milano Unica - a.z.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore