/ POLITICA

POLITICA | 19 luglio 2019, 13:00

1000 sindaci: Restituire dignità all'Ente Provincia

Il presidente della provincia di Vercelli, Carlo Riva Vercellotti, ha consegnato all'unione delle provincie l'elenco dei primi cittadini vercellesi e valsesiani che hanno aderito

1000 sindaci: Restituire dignità all'Ente Provincia

Restituire alle Province piena legittimità e operatività, facendole uscire così dal pantano istituzionale in cui sono state portate: l’appello, rivolto a Governo e Parlamento, è stato firmato per adesso da più di mille sindaci di tutta Italia.

E questo pomeriggio il Presidente della Provincia di Vercelli, Carlo Riva Vercellotti, ha consegnato al Direttivo dell’Unione delle Province d’Italia l'elenco dei Sindaci vercellesi e valsesiani che hanno sottoscritto il documento proposto dall’Unione sulla revisione della riforma delle Province.

Il documento, già siglato da una settantina di sindaci della provincia, più dell’80% del totale, rivolge al Governo la richiesta di completare quanto prima il percorso di revisione della Legge Delrio, avviato dal Tavolo tecnico-politico presieduto dal Sottosegretario al Ministero degli Interni Stefano Candiani. 

"II limiti oggettivi della Legge Delrio hanno causato instabilità e incertezze a danno delle comunità e dei territori - commenta il Presidente Carlo Riva Vercellotti terminato il Direttivo dell’Unione - Occorre un dibattito costruttivo sul futuro delle Province, rifiutando qualunque implicazione di tipo propagandistico, nel pieno rispetto dell’esito referendario e dell’autonomia riconosciuta dalla Costituzione. Ringrazio i tantissimi sindaci che hanno risposto all’appello e che, al di là di colori e appartenenze politiche, hanno già rimarcato la necessità, non più rinviabile, di riscrivere il sistema degli enti locali e, in particolare, il ruolo delle Province. Credo sia la migliore testimonianza del loro interesse e della loro attenzione al tema dei servizi erogati a beneficio dei cittadini."

Completata la raccolta delle firme, l’appello verrà trasmesso alle massime autorità di Governo e Parlamento.

Dal nostro corrispondente di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore