SPORT | domenica 20 ottobre 2019 15:55

SPORT | 12 ottobre 2019, 10:00

In Valsesia prosegue la pesca al temolo

In Valsesia prosegue la pesca al temolo

Domenica si è conclusa la stagione di pesca alla trota, sarà comunque possibile continuare a esercitare l’attività alieutica fino a fine anno per la pesca al temolo. Il bacino del Sesia ospita una residua popolazione di temolo endemico di ceppo padano, detto pinna blu per la caratteristica colorazione blu cobalto che assume la pinna caudale soprattutto nei mesi freddi.

La Società Valsesiana Pescatori Sportivi da ormai da diversi anni provvede all’immissione nell’alto Sesia di avannotti del prezioso timallide interamente ottenuti presso le strutture ittiogeniche di Locarno.Il regolamento di pesca autunnale è rimasto invariato, si potrà pescare unicamente di lunedì, mercoledì, sabato e domenica con tecnica mosca no-kill unicamente con coda di topo o lenza in crine con mosche secche o valsesiane a “piede asciutto” ed è vietato il guado. I temoli catturati vengano rilasciati in acqua con la massima cura evitando qualsiasi manipolazione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore