/ EVENTI

EVENTI | 14 novembre 2019, 18:30

Dalla ferrovia all'ampliamento della Vercelli - Novara: il futuro dei collegamenti e il territorio

Convegno con l'assessore regionale Marco Gabusi alla Fondazione Crv e il sindaco di Varallo e presidente della provincia di Vercelli, Eraldo Botta

Dalla ferrovia all'ampliamento della Vercelli - Novara: il futuro dei collegamenti e il territorio

"Il futuro dei collegamenti nella provincia di Vercelli" è il tema del convegno in programma venerdì 22 novembre, alle ore 18, alla Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, in Via Monte di Pietà 22.

Inserito nel ciclo di incontri “Meet Up On Friday – I Venerdì della Fondazione”, l'appuntamento verterà sul confronto tra Marco Gabusi, assessore regionale ai Trasporti, Eraldo Botta, presidente della Provincia, il sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro e il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti. A moderare l'incontro sarà il giornalista Enrico De Maria.

"Affrontare temi tanto importanti per lo sviluppo economico, sociale e imprenditoriale, di un territorio come il nostro, qual è quello dei trasporti, soprattutto con relatori qualificati, è uno degli obbiettivi dell’attività divulgativa della Fondazione - spiega il presidente, Fernando Lombardi, che introdurrà i lavori -. Crediamo che con questo contributo, inserito nella nostra rassegna del venerdì dedicata agli approfondimenti degli argomenti più importanti per il vercellese, si possa compiere un piccolo passo avanti nel chiarire gli obbiettivi futuri da realizzare per il miglioramento sia dei collegamenti ferroviari sia di quelli stradali del vercellese. Se a ciò verrà accoppiata anche una idea di sviluppo moderna ed ecosostenibile, che sfrutti idee innovative e nuove tecnologie, la nostra realtà non potrà che averne beneficio. Siamo dunque fieri di ospitare in Fondazione questa serata”.

Vercelli è una provincia fondamentale e baricentrica sull’asse Torino-Milano, posta su di una tratta ad alta densità di trasporto, sia privato che commerciale, sulla quale è opportuno fare riflessioni approfondite sia per quel che riguarda i collegamenti stradali, da sviluppare, sia per quelli ferroviari, pubblici o commerciali. Dal punto di vista ferroviario verranno affrontati i problemi relativi ai collegamenti Ovest-Est ed Est Ovest, acuiti dopo la soppressione dei Freccia Bianca, analizzando le problematiche di chi utilizza giornalmente i treni e delineando le strategie per il miglioramento dei percorsi e delle tratte, in un’ottica estesa anche ad altre province come il biellese, che fa riferimento, per il collegamento ferroviario nella direzione della Torino-Milano, appunto alla stazione di Santhià. Si parlerà anche di eventuali progetti futuri come quelli che possono riguardare il collegamento Vercelli-Casale.

Vi sarà poi un approfondimento sul progetto di un nuovo collegamento stradale tra Vercelli e Novara, che migliori una tratta oggi congestionata e non più adeguata alle necessità di spostamento della popolazione.

Dal nostro corrispondente di Vercelli - a.z.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore