/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 29 novembre 2019, 12:20

#Operazione3D Ospedale di Borgosesia, Fondazione Valsesia: "Grazie è dir poco"

Raggiunti i 2000 euro di donazioni con le serate in musica dello scorso 22 e 24 novembre

#Operazione3D Ospedale di Borgosesia, Fondazione Valsesia: "Grazie è dir poco"

Il tempo inclemente non ha fermato il grande cuore solidale dei valsesiani che lo scorso fine settimana hanno partecipato con entusiasmo ai due splendidi eventi musicali al teatro pro loco di Borgosesia dedicati alla raccolta fondi #Operazione3D per l’Ospedale di Borgosesia: il Concerto di Santa Cecilia dell’Orchestra dei Fiati Corpo Musicale della Città di Borgosesia, il 22, e la Serata I Mitici Anni ’60 organizzata da Igea Salute Prevenzione Vita Odv, il 24 Novembre.

L'obiettivo
#Facciamoloinsieme è lo slogan di #Operazione3D Ospedale di Borgosesia, la raccolta fondi per dotare la sala operatoria del reparto di Chirurgia dell’Ospedale di Borgosesia di un innovativo software 3D e accessori per la colonna laparoscopica. Un invito a collaborare insieme per rafforzare i servizi e il territorio per un futuro più inclusivo, positivo e d’eccellenza per la valle e i suoi cittadini. Un progetto iniziato un anno fa da Igea Prevenzione Salute e Vita Odv in accordo con Asl Vercelli, oggi è al rush finale sul portale di crowdfunding Produzioni dal Basso con il supporto di Fondazione Valsesia.

Un invito che è stato accolto con entusiasmo e partecipazione dall’Orchestra dei Fiati Corpo Musicale della Città di Borgosesia che ha dedicato il Concerto di Santa Cecilia ad #Operazione3D per Ospedale di Borgosesia devolvendo in beneficenza le donazioni della serata per un progetto importante per la Valsesia, e le valli limitrofe. "Un grande grazie  - commenta la Fondazione Valsesia - alla presidente Maria Ausilia Cav Festa Bianchet e a tutta l’Orchestra dei fiati Corpo Musicale della Città di Borgosesia per la generosità e per lo splendido concerto, diretto dal maestro Giancarlo Aleppo, che ha regalato una serata magica a un pubblico entusiasta. Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato e donato con il cuore sostenendo il progetto #Operazione3D".

La musica ha continuato a pulsare a ritmo della solidarietà e delle emozioni anche nella serata di domenica, le canzoni dei favolosi anni ’60 eseguite da Lino e i Nevrotici hanno cancellato il grigiore della pioggia con un’atmosfera densa di ricordi e di allegria. "Un altro passo in avanti verso la meta. Grazie. Insieme possiamo fare un grande 'goal', migliorare la qualità del servizio sanitario per un futuro migliore per il nostro territorio. Grazie perché abbiamo fatto insieme un altro importante passo superando i 2000 euro donati in pochi giorni ma abbiamo ancora della strada da fare per donarci l’eccellenza per il nostro ospedale, seguiteci online https://www.produzionidalbasso.com/project/operazione3d-per-ospedale-di-borgosesia-se-non-ora-quando/ e donate, abbiamo bisogno anche di voi".

Redazione a.z.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore