/ CRONACA

CRONACA | 20 giugno 2020, 11:41

Trovato il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione

Macabra scoperta in una casa di Roasio, frazione Santa Maria. Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco di Varallo, i carabinieri di Borgosesia e Gattinara e la Polizia locale di Roasio

Trovato il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione

l cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione è stato ritrovato, nel pomeriggio di venerdì, a Roasio, in frazione Santa Maria. Naturali le cause del decesso, avvenuto tuttavia da parecchi giorni. Almeno dieci secondo i primi accertamenti medico legali: la vittima aveva 76 anni, era vedova e viveva sola con un cagnolino, a sua volta ritrovato morto.

Sul posto, dalle 15, hanno operato, insieme al medico legale che ha certificato il decesso della poveretta, una squadra del distaccamento permanente di Varallo dei Vigili del Fuoco, i carabinieri di Borgosesia e Gattinara e la Polizia locale di Roasio che stanno facendo luce sull'accaduto.

Viste le condizioni in cui versava il cadavere si è resa necessaria, da parte dei Vigili del Fuoco, attuare le operazioni del caso per la decontaminazione degli operatori venuti a contatto con il corpo.

Dalla redazione di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore