/ Speciale Coronavirus

| 30 giugno 2020, 09:28

Piemonte, via libera alla formazione in presenza e ai parchi di divertimento

Lo dice la nuova ordinanza emanata ieri sera dal presidente della Regione Alberto Cirio.

Piemonte, via libera alla formazione in presenza e ai parchi di divertimento

Via libera alle lezioni in presenza, comprese quindi le attività di formazione teorica in aula, e ai parchi tematici e di divertimento. Sono queste le principali novità contenute nella nuova ordinanza emanata ieri sera dal presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.Nei giorni scorsi si è raccontato dell'appello delle scuole di lingue, che quindi adesso potranno tornare a operare regolarmente.

L'ordinanza, nel rispetto delle linee guida previste a livello nazionale, autorizza in particolare la formazione in presenza in modo più esteso, non solo quindi nel caso dei laboratori o delle altre attività non eseguibili in smart working. Sono quindi compresi la formazione teorica in aula, i servizi al lavoro e i servizi di orientamento alle scelte e alle professioni per adolescenti e giovani. Da oggi potranno anche riaprire regolarmente i parchi tematici e di divertimento.

Per quanto riguarda la situazione epidemiologica in Piemonte il report settimanale N.6 di monitoraggio della Fase 2, trasmesso nei giorni scorsi alla Regione dal Ministero della Salute, ha confermato una situazione positiva con valori entro le soglie di riferimento, un basso livello di rischio e una incidenza ridotta rispetto alla settimana precedente.

Dal nostro corrispondente di Torino - g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore