/ CRONACA

CRONACA | 15 luglio 2020, 19:01

Aggredito Valerio Vassallo di fronte alle Poste di Chiavazza. Caccia all'uomo della Polizia FOTO

Il fatto è successo alle 13 di oggi 15 luglio. Il video dell'aggressione.

Aggredito Valerio Vassallo di fronte alle Poste di Chiavazza. Caccia all'uomo della Polizia FOTO

Aggressione all'animalista Valerio Vassallo alle 13 di oggi 15 luglio. Il fatto è successo a fianco dell'ufficio postale di Biella Chiavazza e ad allertare la Polizia è stata la stessa direttrice. Vassallo in compagnia della sua compagna, si è trovato improvvisamente di fronte un uomo, dall'apparente età tra i 50 e 60 anni, anch'esso con una donna. L'uomo, dal racconto dello stesso aggredito, gli avrebbe chiesto "tu sei l'animalista?".

Alla risposta affermativa gli avrebbe sferrato uno schiaffone in pieno volto. Vassallo avrebbe reagito cercando di tener lontano l'uomo, in preda all'ira, allungando una gamba e chiedendogli "cosa vuoi da me". Ma senza fortuna. E' nata così una zuffa con calci, tirate di capelli e morsi da parte di quello che lo stesso animalista ha definito "un possibile cacciatore".

Nell'aggressione sarebbe anche coinvolta la donna che era insieme all'aggressore, la quale avrebbe preso per i capelli Vassallo. Nel giro di pochi minuti sono convolate in via Coda tre auto della Squadra volante, due delle quali si sono messe subito sulle tracce dell'aggressore, scappato verso via Milano. Valerio Vassallo si è recato al pronto soccorso con gli evidenti segni del morso sul braccio sinistro per farsi visitare dai medici.

Poi nel pomeriggio si recherà in Questura per formalizzare la denuncia. In zona dovrebbero essere presenti le telecamere di video sorveglianza quindi sarebbe questione di poche ore per dare un volto all'aggressore. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore