/ CRONACA

CRONACA | 29 luglio 2020, 13:12

Carabinieri allertati per un presunto escursionista in difficoltà

Una volta addentrati nella fitta vegetazione i militari hanno fatto la scoperta.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Fortunatamente non si trattava di un escursionista in difficoltà ma solo di un impaurito capriolo. Ieri mattina, Carabinieri della Stazione di Crevacuore ed Vigili del Fuoco del distaccamento di Ponzone sono intervenuti a Pray, sulla via Provinciale, dove da oltre un’ora un cane di grossa taglia continuava ad abbaiare in direzione di un dirupo del vicino bosco.

I residenti avevano chiesto l’intervento pensando che l’animale segnalasse la presenza di una persona in difficoltà. Al momento in cui gli operanti si sono addentrati nella fitta vegetazione, è sbucato un capriolo che si è allontanato velocemente nel fitto della boscaglia. L’accertamento ha poi  permesso di escludere la presenza di eventuali escursionisti in difficoltà. Il cane abbaiava solo per la presenza dell’ungulato.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore