/ EVENTI

EVENTI | 06 aprile 2021, 09:09

"Sette proiettili al Capricorno", nuovo thriller di Andrea Beltrami

"Sette proiettili al Capricorno", nuovo thriller di Andrea Beltrami

Dopo il romanzo thriller del 2017 - Valsesia - Juliette. 

È disponibile il secondo volume dal titolo - Valsesia - Sette proiettili al Capricorno.  

Scritto dallo scrittore genovese ma di origini valsesiane Andrea Beltrami.

"È passato un anno dalla catena di omicidi che hanno insanguinato la Valsesia e mentre la valle è immersa in un umido autunno, alcuni eventi gettano nuove ombre su ciò che è successo e sulla sparizione del killer disperato di nome Juliette.

Il corpo di una suora viene trovato carbonizzato nei boschi fradici di pioggia vicino allo spettrale e ormai abbandonato Hotel Terme d'Oropa e tale scoperta riaccende nel commissario Dino Mazzone una flebile speranza di ottenere nuove verità che possano andare oltre la bruciante banalità di qualche delitto di paese.
Cosa è stato trafugato dal Santuario la notte in cui Juliette è scomparsa tra le montagne impervie del Passo Mucrone?
Una domanda a cui cercano risposta sia la magistratura, che gli emissari di un misconosciuto Ordine Religioso nato e cresciuto tra le Alpi svizzere.
La strada sembra condurre nuovamente a Sonia Cena, la mistress molto poco professionista, che suo malgrado, aiutò Dino Mazzone a risolvere quel caso a rischio della sua stessa vita.
Dana Ferlan, un agente della Polizia di Stresa dal carattere difficile e un tragico passato, viene incaricata dalla magistratura di far luce su quella ragazza e su quali legami ci fossero tra lei e le vittime dell'autunno precedente.
Un incarico che dalle sponde del lago Maggiore, la porterà fino ai pendii innevati del Alpe di Mera".


La trama si sviluppa tra i panorami autunnali del lago Maggiore ed i paesi della Valsesia e del biellese, in quel periodo dell'anno in cui giornate di timido sole fanno da preludio alle prime nevicate della stagione.


La storia è una trilogia di cui l'ultima parte uscirà nei prossimi mesi.

c.s. Andrea Beltrami - cc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore