/ CRONACA

CRONACA | 07 luglio 2021, 09:16

Aggredisce i genitori e danneggia l'auto della mamma con una spranga: 24enne in manette

Momenti di paura per una coppia di Gattinara ostaggio delle intemperanze del figlio

Aggredisce i genitori e danneggia l'auto della mamma con una spranga: 24enne in manette

Maltrattamenti e lesioni aggravate ai danni dei genitori: con queste accuse i carabinieri di Gattinara hanno arrestato un 24enne della cittadina, in cura per problemi psichiatrici e che, non accettando le terapie, è diventato molto irascibile e violento.

Già in passato i Carabinieri erano intervenuti nella casa di Gattinara ove il ragazzo vive con i genitori ma lunedì pomeriggio, tuttavia, il 24 enne che da alcuni giorni era particolarmente intrattabile e refrattario a farsi curare, ha dato nuovamente in escandescenza aggredendo il padre che per difendersi ha cercato a fatica di bloccarlo a terra.

Il ragazzo è riuscito a liberarsi dalla presa e si è impossessato di una spranga di ferro con la quale ha danneggiato in maniera evidente l’autovettura della madre. A quel punto i genitori, impauriti per l’escalation della violenza del figlio, sono allora scappati di casa, chiedendo aiuto ai vicini.

All'arrivo dei carabinieri di Gattinara, viste le condizioni di salute del padre e del ragazzo è stato chiesto l’intervento di un’autolettiga. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Biella, dove sono stati medicati e giudicati guaribili in 10 giorni per contusioni e ferite multiple. Il 24enne, alla luce del racconto dei genitori sul fatto che tale situazione andava avanti da parecchio tempo, è dichiarato in stato di arresto per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate e su disposizione del pubblico ministero della Procura di Vercelli è stato tradotto in carcere. 

 

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore