/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 30 marzo 2022, 10:23

Le rassicurazioni dell'Asl: «Ospedale di Borgosesia, nessun ridimensionamento»

«Cardiologia non è a rischio chiusura. Stiamo facendo i concorsi e cerchiamo il modo per sopperire alla mancanza di specialisti»

Le rassicurazioni dell'Asl: «Ospedale di Borgosesia, nessun ridimensionamento»

«Non disperdere la professionalità del personale assunto a tempo determinato durante l’emergenza Covid è una delle priorità della Direzione Generale dell’Asl, che da mesi sta portando avanti una nutrita programmazione di concorsi a tempo indeterminato a cui anche il personale assunto durante l’emergenza può naturalmente partecipare. A breve sarà infatti espletato il concorso per gli infermieri che fa seguito a quello degli Oss, dei collaboratori amministrativi, degli assistenti amministrativi e di molti profili di dirigente medico». La Direzione Generale Asl Vercelli replica alla preoccupazione sindacale sulla situazione occupazionale del personale assunto per l’emergenza Covid e al possibile ridimensionamento di alcune attività all’ospedale di Borgosesia.

«Alcune selezioni, come quella per Oss o per infermieri, hanno avuto centinaia di iscritti, con richieste da tutta Italia - prosegue l'Asl - altre, soprattutto quelle sulle figure mediche registrano invece difficoltà legate alle carenze di medici su alcune specializzazioni, ormai strutturali a livello nazionale».

Poi la rassicurazione relativa a Cardiologia: «Non è prevista alcuna chiusura come paventato - mette nero su bianco la direzione generale - e le tematiche che attengono alle difficoltà nel reperire medici sono costantemente attenzionate dalla Direzione che sta ponendo in essere tutte le possibili azioni consentite per mantenere i servizi, pur facendo i conti con le difficoltà strutturali nel trovare personale specializzato».

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore