/ SPORT

SPORT | 22 maggio 2022, 09:28

Rafting. Nel Sesia vittoria di Jordi Sarteur e Sabino Seka del Rafting Aventure Villeneuve

Centro Canoa Rafting Monrosa. Venendo all’aspetto agonistico del fine settimana, non sono mancati i colpi di scena ma anche le conferme degli equipaggi e degli atleti già in gran forma in vista dei prossimi appuntamenti internazionali.

Rafting. Nel Sesia vittoria di Jordi Sarteur e Sabino Seka del Rafting Aventure Villeneuve

Rafting. Nel Sesia vittoria di Jordi Sarteur e Sabino Seka del Rafting Aventure Villeneuve

Fine settimana di gare ad alta intensità tra le rapide del Sesia, a Balmuccia in provincia di Vercelli, per la due giorni di prove nazionali dedicate alle specialità slalom ed RX; il tutto preceduto, nella giornata di venerdì, dai campionati studenteschi ai quali hannio preso parte quasi 400 atleti provenienti da Lombardia e Piemonte, gestiti al meglio dallo staff del Centro Canoa Rafting Monrosa. Venendo all’aspetto agonistico del fine settimana, non sono mancati i colpi di scena ma anche le conferme degli equipaggi e degli atleti già in gran forma in vista dei prossimi appuntamenti internazionali.

Nelle sfide della categoria RX, avvincenti perché caratterizzate da testa a testa in acqua tra due equipaggi alla volta, arriva la prima sorpresa di giornata con l’equipaggio misto composto da Carlo Benciolini (Asd Pescantina), Dario Morandi (Adda Viva) e Jordi Sarteur e Sabino Seka (Rafting Aventure Villeneuve) abile ad imporsi sui plurititolati atleti del Rafting Team Verona; Lorenzo Mastella, Pietro Fratton, Zeno e Fabio Martini chiudono al secondo posto nella sfida in cui, sul gradino più basso del podio, salgono invece i vicentini del Valbrenta Team con Mattia Felini, Nicholas Gheno, Nicholas Moretto e Larry Moretto. Il riscatto per gli scaligeri arriva nello slalom dove si piazzano in prima posizione con il tempo di 152.86; secondo posto a 4 secondi e 29 centesimi per Benciolini, Morandi, Sarteur e Seka; terzi i pagaiatori del Valbrenta Team.



Adda Viva Indomita Valtellina River invece protagonista nelle prove della categoria senior femminile per l’RX con Francesca Fontanive, Valentina Volo, Silvia Venturini e Carlotta Scalvino (Rafting Aventure Villeneuve) che vincono sulle atlete del Centrosportavventura Marianna Tedeschi, Laura Santucci, Rosa Lina Ricci e Sara Amonini (Adda Viva). Adda Viva che si impone anche nello slalom in 213.93, davanti alle stesse rivali dell’RX. 

Tra gli junior, nell’RX vittoria al femminile per le meranesi del DRD4 Miriam Waldboth, Christa Gruber, Lara Wielander e Nadine Haller. La loro è la miglior prestazione, con il secondo posto per le atlete del Rafting Team Verona. Terzo posto per le pagaiatrici di M&N Movimento e Natura. Rafting Team Verona che si impone invece nello slalom; Maria Martini, Giada De Bon, Viola Zolesi ed Elisa Becchelli vincono la prova odierna in 223.26 davanti a DRD4 e a M&N Movimento e Natura. M&N Movimento e Natura che si impone invece tra gli junior al maschile, sia nella RX sia nella prova slalom. Nel testa a testa di finale Luca Liuzzo, Matteo Lancellotti, Duccio Boscia e Giacomo Schettino vincono su Adda Viva Indomita Valtellina River e Rafting Aventure Villeneuve. 

Tra gli under 23 al maschile, sia nella RX che nello slalom è ancora l’Adda Viva Indomita Valtellina River ad imporsi sui padroni di casa del Centro Canoa Rafting Monrosa. Valtellinesi con Michele Songini, Riccardo Colombo, Emanuele Cerchi e Niccolò Zoncadavanti a Cosmin Zelinca e Mattia Depicolzuane, in gara assieme ad Alberto Longo (M&N Movimento e Natura) e a Filippo Fratton (Rafting Team Verona). 

Nella categoria senior misto vittoria invece in RX e slalom per il Rafting Kayak CC Val di Sole contro il Rafting Team Verona. Martina Bonomi, Francesca Leonardi, Dario Morandi (Adda Viva) e Michele Pattoglio (Sesia Rafting) vincono sul quartetto veronese. Terzo posto per l’Adda Viva. Nello slalom il tempo vincente è il 159.05 fatto segnare dal team della Val di Sole con 7.41 di vantaggio sul RTVerona.

Nella prova junior misto M&N Movimento e Natura in prima posizione con Giulia Liuzzo, Rubina Boscia, Alberto Longo e Giacomo Schettino davanti a Centrosportavventura e al secondo equipaggio di M&N.

dal nostro corrispondente di Aosta

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore