/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 15 giugno 2022, 09:02

Vaiolo delle scimmie: primo caso in Piemonte

l virus è stato rilevato su un 46enne tornato dall'estero. Le sue condizioni di salute sono buone

Vaiolo delle scimmie: primo caso in Piemonte

Primo caso di vaiolo delle scimmie, in Piemonte. È stato individuato in un cittadino torinese di 46 anni rientrato da un viaggio in Portogallo, dove ha contratto il virus.

Le sue condizioni di salute sono buone e sono state già attivate dall’Asl Città di Torino le misure di tracciamento e prevenzione previste dai protocolli nazionali.

«Non c'è al momento ragione di preoccuparsi - spiega il professor Giovanni Di Perri, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'Amedeo di Savoia - I casi complessi stanno rallentando e quelli nuovi sono circoscrivibili alla comunità omosessuale, a seguito dei raduni prima alle Canarie, poi Anversa e Madrid. Poteva capitare ovunque, lo ribadisco. Teniamo comunque la situazione sotto controllo».

«Da quando è stata segnalata la presenza dell’infezione in Italia - si legge in una nota della Regione - il Piemonte ha attivato tutti i protocolli e le misure di prevenzione previste e questo ha consentito al Centro multidisciplinare per la salute sessuale dell’Asl Città di Torino di individuare tempestivamente questo caso e intervenire subito».

redazione Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore