/ SPORT

SPORT | 22 gennaio 2024, 15:57

Barberi Valsesia Basket vince di 2 punti contro Novara Basket: 58 - 60

Campionato divisione regionale 1 (girone b) - 14^ giornata (5^ giornata ritorno).

- Foto di Maurizio Ballarini.

- Foto di Maurizio Ballarini.

NOVARA BASKET A.S.D.: 58

BARBERI VALSESIA BASKET: 60

Parziali: 25-12; 40-38; 46-46. 

Novara Basket A.S.D.: Cancelliere 5, Mudasiru 2, Chirio 4, Romano 15, Mena 8, Toure, Crespi 7, Signorelli 1, De Marino 6, Ruggerone, Sepe, Martini 10.

Coach: Silvio Ferrarese; Ass.coach: Carmenati Gabriele

Barberi Valsesia Basket: Gemelli 20, Ballarini, Ferrara, Messina 15, Varola, Galli, Ghiani 6, Abdallah 6, Canova 9, Robino 1, Scansetti 3.

Coach: Giovanni Gagliardini; Prep.fisico: Luca Messina

Arbitri: Sigg. Bussetti Enrico di Alluvioni Piovera (Al) e Lonardo Francesco di Tortona (Al). 

 

L'impegno, la fatica, il sudore, l'umiltà, la dedizione e il gruppo: questo è il mix vincente dei ragazzi di coach Giovanni Gagliardini! Con un’intensa prova di personalità, sostanza, cuore, ma soprattutto di squadra, gli Eagles ieri sera hanno conquistato una meritata vittoria e due preziosissimi punti con la compagine di casa Novara Basket A.S.D. con il punteggio finale di 58-60. I ragazzi valsesiani sono scesi sul parquet del Pala “Don Bosco” grintosi, determinati e concentrati, in controllo con lucidità ed intensità per tutta la durata del match. Una bella iniezione di fiducia per la compagine valsesiana: una Barberi Valsesia Basket bella e vincente, una grande prestazione di squadra, dove tutti si sono adoperati dando un buon contributo sia in termini difensivi che in qualità offensive, ma non si può non sottolineare la grande prestazione del nostro scatenato capitano Elia Gemelli, top scorer dei valsesiani con 20 punti: bravo Elia! Gli Eagles hanno conquistato così la seconda vittoria consecutiva, riuscendo con grinta, determinazione e tanto, tantissimo cuore ad avere la meglio sui novaresi con un’energica volata finale e una caparbia prova di carattere di tutta la squadra! Bravi ragazzi! 

 Il commento post partita di coach Giovanni Gagliardini, soddisfatto della prova dei suoi ragazzi: “Abbiamo disputato una partita difensivamente parlando di gran livello. Abbiamo subìto un avvio difficile, 25 punti presi nel primo quarto, loro poi hanno chiuso la gara a 58 punti, vuol dire che hanno segnato 33 punti nei restanti tre quarti. Questo sicuramente è un dato fondamentale sull’andamento della partita. Abbiamo difeso quaranta minuti a uomo, abbiamo pressat a tutto campo e questo ci ha dato sicuramente molta energia e ha complicato molto i loro attacchi. Penso che abbiamo fatto un secondo quarto veramente di livello, anche in attacco ci siamo sciolti, li abbiamo ripresi e all’intervallo eravamo al punto. Nel terzo quarto è arrivata un po’ di zona loro, sinceramente abbiamo sprecato qualche tiro aperto che poteva consentirci già di allungare nel punteggio, ma purtroppo non sono entrati. È arrivato poi un ultimo quarto veramente equilibratissimo in cui alcuni episodi alla fine hanno fatto la differenza a nostro favore, però devo dire proprio che i ragazzi se lo sono meritato e sono due punti importanti per la classifica ma soprattutto per il morale e per la consapevolezza di quello che stiamo facendo. Infine una dedica: questa vittoria va sicuramente dedicata a Jack (Giacomo Vietti n.d.r.) e a Pier (l’assistant coach Piergiorgio Cerri n.d.r.)”.

Partenza sprint per i padroni di casa che iniziano da subito a martellare gli Eagles a suon di triple mandandoli in tilt. I viaggianti tentano in ogni modo di reagire agli assalti al proprio canestro e all’intensità messa in campo dai novaresi. Novara crea così un importante gap che gli permette di chiudere il primo parziale avanti di tredici lunghezze: 25-12. Nel secondo quarto reazione veemente da parte della compagine valsesiana che alza l’intensità difensiva e va a segno con continuità (15-26 il secondo parziale), mentre Novara, sorpresa dall’energia messa in campo dagli Eagles, stenta ad andare a canestro. Si va all'intervallo con il punteggio di 40-38 per i padroni di casa. 

Al rientro dalla pausa lunga, in questo periodo si segna pochissimo (6-8 il parziale): Novara si mette a zona e le due compagini alzano gli scudi in difesa. Valsesia Basket riesce con caparbietà ad agguantare la parità andando a chiudere il terzo parziale 46-46. Ultima frazione di gioco molto equilibrata dove le due formazioni si sfidano a viso aperto, ma gli Eagles sono determinati a portare a casa il risultato e lottano con grande energia fino alla fine e non perdono mai la lucidità e la concentrazione necessarie per andare a conquistarsi una bella e meritata vittoria, con il punteggio finale di 58-60. Bravi ragazzi, uniti si vince!  

Poco, pochissimo tempo per riposare: lunedì gli Eagles dovranno tornare in palestra per preparare il match di mercoledì 24 gennaio 2024, con palla a due alzata dai Sigg. Mamone Leo di Novara e Zuccadelli Daniele di Strona (Bi) alle ore 21:00 al PalaDonBosco – Via S. Domenico Savio,1 – Borgomanero (No) dove, nel recupero della terza giornata di ritorno del Campionato di Divisione Regionale 1 (Girone B) ad attenderli ci sarà la compagine di casa ASD BASKET SPARTANS. Forza ragazzi, metteteci la grinta, la determinazione, l'orgoglio ma, soprattutto, il vostro solito grande cuore! 

“Come sempre, per sempre...”

C.S. Barberi Valsesia Basket, G. Ch.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore