/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 03 aprile 2024, 10:53

Giulia & Giò, la famiglia cresce sulla "vetta" di Milano

Dalle prime colazioni dei pulli al totonomi: gli amici dei falchi pellegrini aumentano. Ecco come seguirli in diretta; dieci anni fa il primo avvistamento.

Giulia & Giò, la famiglia cresce sulla "vetta" di Milano.

Giulia & Giò, la famiglia cresce sulla "vetta" di Milano.

Due pulli sono nati, si attende la schiusa delle altre uova e intanto ecco imbeccate a volontà. La vita si fa sempre più frenetica "in vetta" a Milano - siamo a 125 metri, LEGGI QUI - e gli amici umani dei falchi pellegrini Giulia e Giò crescono di minuto in minuto. Nella community sui social (QUI) si accarezzano i nomi, si guarda l'ora della pappa, si assiste a questa scena di normalità della natura con lo sfondo di palazzi e grattacieli.

Siamo giunti a quota due. Alle 21.39 di lunedì 1 aprile si è schiuso il primo uovo e alle 8.14 di martedì mattina il secondo, ha annunciato anche la Regione Lombardia.

Ed è proprio la Regione a ricordare che il primo avvistamento dei rapaci in cima al grattacielo Pirelli risale ad aprile 2014, quindi dieci anni fa. «La coppia è stata individuata durante alcuni lavori di manutenzione sul tetto dell’edificio - si dice - Qualche tempo dopo è stato costruito un nido artificiale, una vasca in legno con un letto di ciottoli alla base adatta a ospitare la cova dei falchi, e proprio in corrispondenza del nido sono state installate due webcam, occhi “elettronici” che permettono di osservare in diretta streaming 24 ore su 24 la loro vita ad alta quota». 

ECCO UNA DELLE WEBCAM QUI

Dalla redazione di Busto Arsizio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore