/ CRONACA

CRONACA | 20 febbraio 2020, 09:26

Tragedia a Cellio con Breia: Muore per le esalazioni di monossido

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Si chiamava Angelo Chiarelli la persona morta ieri in una frazione di Cellio con Breia a causa delle esalazioni del monossido di carbonio. Aveva 52 anni. Anche altre tre persone sono rimaste intossicate. L'allarme è stato dato intorno a mezzogiorno ma per l'uomo ormai non c'era più nulla da fare. Inutili i tentativi di rianimazione dell'equipe medica. Le esalazioni potrebbero essere derivate da una stufa a legna a causa del non corretto funzionamento. E' stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco per poter entrare nell'abitazione dove insieme alla vittima c'erano altre tre persone.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore