/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 22 marzo 2020, 10:53

Donare il sangue salva le vite. Tutte le modalità per donare a Vercelli

Donare il sangue salva le vite. Tutte le modalità per donare a Vercelli

Nei giorni scorsi la paura da Coronavirus ha determinato un iniziale calo delle donazioni di sangue ma grazie all’immediata e generosa risposta dei donatori italiani, che hanno accolto l’invito a donare lanciato a livello nazionale, al momento l’emergenza sangue è rientrata.

Ora è necessario continuare a garantire una costante disponibilità di sangue per tutti i pazienti che ne hanno necessità, ed ogni giorno in Italia ve ne sono oltre 1800.

Donatori continuate a donare regolarmente il sangue: donare il sangue è sicuro, anche al tempo del COVID-19,  ma la donazione deve essere programmata.

Le misure di prevenzione del contagio si applicano anche alla donazione di sangue: al donatore è consentito spostarsi da casa per andare a donare ma deve prima prenotare contattando il Servizio Trasfusionale o l’Unità di Raccolta AVIS, per garantire la distanza di sicurezza interpersonale e per verificare la presenza di eventuali sintomi o fattori di rischio per infezioni respiratorie.

Anche coloro che vogliono diventare donatori di sangue devono prenotare: dopo un prelievo di controllo e la valutazione medica del loro stato di salute, se giudicati idonei dopo 30 giorni potranno fare la loro prima donazione.

I requisiti minimi per poter donare il sangue sono: essere in buona salute e pesare più di 50 chili.

Ecco i riferimenti di Vercelli:

S.S.D. Immunoematologia e Medicina Trasfusionale: Tel 0161593423-593348

Fax 0161593858 - e-mail: servizio.trasfusionale@aslvc.piemonte.it

Unità di Raccolta AVIS Provinciale di Vercelli: Tel 0161593347 – Fax  0161 593858

Cell. 3337347856 - e-mail: udr.vc_segretaria@libero.it

Comunicato Stampa Asl Vercelli - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore