/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 25 maggio 2020, 15:56

Sport, la Regione Piemonte riparte...di slancio: 4,5 milioni per società, eventi e località sciistiche

Chiorino: "Fondamentale, oltre al finanziamento alle società sportive e ai grandi eventi come il Giro d’Italia, è anche il sostegno alle attività sciistiche, che rappresentano, anche nel Biellese".

Sport, la Regione Piemonte riparte...di slancio: 4,5 milioni per società, eventi e località sciistiche

Stanziati quasi 4 milioni e mezzo per le società sportive, oltre a contributi per i grandi eventi e per sostenere le località sciistiche. L’assessore Chiorino: "Si tratta di un sostengo per il territorio e per i cittadini, fondamentale per rilanciare economia, lavoro e anche per la nostra salute".

Al Coronavirus la Regione risponde ripartendo di corsa. E, in questo caso, si potrebbe dire che non è una metafora. Già, perché sono stati approvati interventi a favore delle associazioni e società sportive dilettantistiche - che andranno in aula già nel consiglio regionale di oggi -  per 4 milioni e 350mila euro a favore delle stesse in formula bonus "una tantum". Il criterio di assegnazione sarà stilato sulla base di una graduatoria che prevede una serie di indicatori che vanno dal numero degli iscritti , al numero degli iscritti agonisti , se l'associazione gestisce un impianto sportivo, il numero degli iscritti under 16 e over 65. Il bando è già stato preparato e verrà quindi pubblicato nei prossimi giorni, probabilmente una volta votato il DDL. Inoltre sono stati stanziati 2 milioni di euro per l'impiantistica sportiva, e un milione per gli eventi. Di fatto saranno beneficiati quelli del secondo semestre qualora si riescano ad organizzare e la fetta più importante sarà impegnata per la tappa del giro d'Italia "Alba-Sestriere", che si annuncia come una avvincente tappa di montagna, con l'ascesa al colle dell’Agnello, per un importo di 230mila euro.

Infine è stato aggiunto un milione di euro alla legge 2: pertanto nel prossimo inverno le stazioni sciistiche potranno beneficiare globalmente di un intervento 5 milioni di euro a fondo perduto per spese di sostegno di innevamento artificiale."Abbiamo voluto fortemente sostenere lo sport piemontese - spiega l’assessore regionale biellese al Lavoro, Istruzione, Formazione e Università, Elena Chiorino - che rappresenta una realtà che coinvolge centinaia di associazioni sul territorio che svolgono una fondamentale funzione sociale. Sia per quanto riguarda l’aggregazione sia per quanto riguarda la salute dei cittadini: è infatti ormai risaputo che proprio lo sport è uno dei più efficaci strumenti di prevenzione delle malattie. Fondamentale, oltre al finanziamento alle società sportive e ai grandi eventi come il Giro d’Italia, è anche il sostegno alle attività sciistiche, che rappresentano, anche nel Biellese, importanti realtà dal punto di vista turistico e, di conseguenza, economico e occupazionale, con ricadute virtuose su tutto il territorio. Ringrazio l’assessore allo Sport, Fabrizio Ricca, per la lungimiranza e la sensibilità dimostrata nel sostenere questo comparto".

Comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore