/ Gattinara

Gattinara | 12 giugno 2020, 10:40

Arriva Bottega Scuola a Gattinara, ecco l'niziativa rivolta ai giovani per formarsi come artigiani

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ci sono ancora diversi posti disponibili per il progetto Bottega scuola della Regione Piemonte, che consente ai giovani di vivere l'esperienza di 6 mesi di tirocinio in un’impresa dell'Eccellenza artigiana. Il progetto coinvolge le imprese artigiane piemontesi in possesso del marchio "Piemonte Eccellenza Artigiana" disposte ad ospitare per sei mesi giovani in tirocinio con età compresa tra i 18 e i 29 anni presso le loro aziende, con obbligo scolastico assolto, disoccupati, residenti o domiciliati nella Regione Piemonte.

L'obiettivo è garantire una metodologia di trasferimento di professionalità dall'imprenditore al giovane, applicabile ai settori dell'artigianato di qualità finora riconosciuti attraverso il marchio dell’Eccellenza. Il bando, per le candidature approvate, prevede un contributo economico sia all'impresa sia al giovane in tirocinio formativo. Il progetto è stato ideato dalla Regione in collaborazione con le associazioni dell’artigianato e ha l’obiettivo di garantire una metodologia di trasferimento della professionalità dall'imprenditore al giovane, applicabile da subito ai settori dell'artigianato di qualità finora riconosciuti, ma in prospettiva trasferibile a tutti i settori dell'artigianato artistico, tipico e tradizionale in modo da favorire sbocchi occupazionali.

«Bottega Scuola – commenta Il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione – è un’importante iniziativa, un’opportunità straordinaria per i giovani, un’occasione da non sprecare! Il modello formativo di Bottega Scuola ha l'obiettivo di recuperare i mestieri attraverso la rivitalizzazione di produzioni artigiane e avvicinare i giovani e gli aspiranti imprenditori a mestieri artigianali che, pur non essendo sotto i riflettori, sono portatori di importanti valori economici, culturali e sociali».

Per poter partecipare bisogna essere residenti o domiciliati in Piemonte. Per informazioni su come partecipare al progetto: Inforcoop Ecipa: (informazioni telefoniche dalle ore 10.00 alle ore 17.00) Referenti: Margherita Sciolti e Giovanna Gangarossa cell. 3914340836 - cell. 3371189949

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore