/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 04 luglio 2020, 10:19

Dal Carnevale di Borgosesia 900 guanti in lattice per l'ospedale

Dal Carnevale di Borgosesia 900 guanti in lattice per l'ospedale

Sono stati consegnati giovedì mattina, all’ospedale Santi Pietro e Paolo di Borgosesia, 900 guanti in lattice, indispensabili per l’attività ospedaliera e diventati ormai merce rara dopo l’emergenza Covid, donati dal Carnevale di Borgosesia. 

La donazione è stata effettuata dai rioni e dai gruppi del Carnevale di Borgosesia, che hanno raccolto i fondi necessari all’acquisto dei dispositivi e li hanno consegnati nelle mani del consigliere comunale Marco Buonamici, con delega al Carnevale, il quale ha coordinato tutta l’operazione e stamattina ha effettuato la consegna.

«Come tante volte è stato dimostrato  - commenta Buonamici – il Carnevale, accanto al suo lato giustamente ludico e goliardico, conserva sempre l’impegno solidale: in questo caso, i gruppi e i rioni mi hanno chiesto di fare da tramite tra loro e l’ospedale cittadino, a cui volevano fare una donazione come ringraziamento per tutto il lavoro svolto nel periodo clou dell’epidemia. Venuti a conoscenza della carenza di guanti di lattice, i fondi disponibili sono stati utilizzati per acquistare questi dispositivi e stamattina li abbiamo consegnati al Santi Pietro e Paolo».

La donazione è stata ricevuta dal direttore sanitario dell’ospedale, Federico Scienza, dal direttore della Chirurgia Generale, Gualtiero Canova, oltre che dal radiologo Francesco Nunziata, assessore ai Servizi Socio-Assistenziali dell'Unione Montana Valsesia.

Dalla redazione di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore