/ CRONACA

CRONACA | 12 gennaio 2021, 11:32

L'appartamento era diventato una centrale di spaccio: un arresto e due denunce

Gattinara, nei guai due fratelli e una loro amica

L'appartamento era diventato una centrale di spaccio: un arresto e due denunce

Un arresto e due denunce, a Gattinara, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A finire nei guai due fratelli, residenti nella cittadina vercellese, e una loro amica che i carabinieri considerano coinvolta nel traffico illecito. 

I militari, nei giorni scorsi, erano venuti a conoscenza da alcuni tossicodipendenti del posto che nell’abitazione di due fratelli, posta in centro paese, era custodito dello stupefacente. Dopo alcuni servizi di osservazione nei pressi dell’appartamento, l’altra notte i carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione.

In casa era presente il fratello più giovane, trovato in possesso di 46 dosi di cocaina, 28 grammi di marijuana e 5.775 euro, considerati provento dell’attività illecita: il giovane è stato dichiarato in stato di arresto, mentre il fratello e l’amica, sopraggiunti dopo poco, sono stati deferiti in stato di libertà per il concorso nell’attività illecita, avendo raccolto elementi probatori a loro carico. Denaro e droga sono invece stati messi sotto sequestro.

Dal nostro corrispondente di Vercelli - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore