/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 22 febbraio 2021, 12:54

V-day per gli over 80: circa 200 dosi somministrate tra Vercelli e Borgosesia

V-day per gli over 80: circa 200 dosi somministrate tra Vercelli e Borgosesia

V-day per gli over 80 di Vercelli e Borgosesia che domenica, come in tutto il resto del Piemonte, hanno iniziato a ricevere la prima dose di vaccino anti Covid.

Per l'avvio della campagna sono state convocate 120 persone a Vercelli e 80 a Borgosesia: al Sant'Andrea, insieme al personale delle vaccinazioni e della Farmacia ospedaliera, era presente anche il direttore generale dell'Asl, Angelo Penna, mentre a Borgosesia è stato il direttore sanitario, Gualtiero Canova, a "fare gli onori di casa".

"Dalla settimana invece verranno effettuate le vaccinazioni programmate in tutte le sedi selezionate nella nostra Asl: Vercelli, Santhià, Gattinara, Coggiola, Borgosesia, Varallo, Alagna e Cigliano", si legge in una nota dell'azienda sanitaria.

Intanto sabato sono stati vaccinati altri 79 insegnanti e personale Ata. Le persone da vaccinare sono state contattate direttamente dall'Asl a seguito del mancato invio degli sms di invito da parte della piattaforma regionale Csi. "Malgrado il problema - aggiungono dall'azienda sanitaria - le procedure di vaccinazione si sono svolte senza alcun caos grazie alla dedizione e organizzazione del nostro personale".

Intanto anche a Crescentino, che fa parte dell'Asl To4, sono iniziate le somministrazioni: circa 60 gli anziani che sono stati sottoposti alla profilassi negli spazi allestiti all'interno del Salone Polivalente comunale.

"Oggi è una bella giornata - ha segnalato in un post il sindaco, Vittorio Ferrero - sta infatti proseguendo al meglio la vaccinazione per le persone over80 al Salone Polivalente di Crescentino. Questa mattina sono 60 le persone a cui è stato inoculato il vaccino".

Dal nostro corrispondente di Vercelli - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore