/ CRONACA

CRONACA | 11 aprile 2021, 09:27

Cronaca dal nord ovest: Strage a Rivarolo Canavese, uccise 4 persone

Pensionato spara a moglie, figlio, padroni di casa. All'arrivo dei carabinieri tenta di togliersi la vita

Foto di repeertorio

Foto di repeertorio

Ha ucciso moglie, figlio disabile e una coppia di anziani coniugi proprietari della loro abitazione. E, all'arrivo dei carabinieri, si è sparato, ferendosi in modo grave.

La strage è avvenuta questa notte a Rivarolo Canavese. L'uomo che ha sparato è ora ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Torino. I carabinieri della Compagnia di Ivrea sono sul posto per stabilire il movente del gesto. La pistola era regolarmente detenuta.

Le vittime, scoperte intorno alle 3 dai militari, erano state colpite nelle ore precedenti con una pistola da un inquilino pensionato che, durante le fasi di accesso dei carabinieri dal balcone dell'appartamento con l'ausilio dei vigili del fuoco, si è sparato a sua volta, ma non riuscendo a uccidersi.

Le persone decedute sono la moglie e il figlio disabile dell'omicida, oltre a una coppia di anziani coniugi, proprietari dell'appartamento e domiciliati nell'alloggio al piano di sopra dello stesso stabile.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore