/ POLITICA

POLITICA | 13 giugno 2022, 19:53

Borgosesia, Fabrizio Bonaccio nuovo sindaco

Dietro di lui la lista civica guidata da Sara Costa. Staccati Marchesini e Rotti

Borgosesia, Fabrizio Bonaccio nuovo sindaco

aggiornamento delle 19,30

Tra i primissimi a complimentarsi con il neo eletto sindaco, c'è il parlamentare Paolo Tiramani che, in un post, chiude anche le polemiche su una campagna elettorale tesa e spesso esageratamente aggressiva. 

Tiramani si è molto speso, fin dalla fase di composizione delle liste, per sostenere "Borgosesia oggi e domani" e i suoi candidati. Non solo: a fronte degli attacchi da parte di ex compagni di cordata che, nel frattempo, avevano scelto altre strade, il parlamentare ha fatto da parafulmine, consentendo a Bonaccio e ai candidati di lavorare per la presentazione del programma e difendendo con convinzione la scelta di affidare a Bonaccio prima l'incarico di vicesindaco e poi quello di candidato alla poltrona di primo cittadino. Un ruolo di playmaker, quello svolto dal parlamentare che, alla fine, si è rivelato strategico e che i borgosesiani hanno evidentemente apprezzato, premiando la lista che ha scelto di presentarsi la continuità con i cinque anni precedenti.

«Per mesi sono stato denigrato e insultato dai miei detrattori, oggi è il giorno della gioia e della soddisfazione per avere condotto la squadra alla vittoria con Fabrizio - scrive Tiramani in un post - Molti mi stanno scrivendo per sapere se mi toglierò dei sassolini dalle scarpe. No, non lo farò: i risultati e gli eletti si commentano da sé. Voglio complimentarmi con Sara Costa per l'ottimo risultato e per aver condotto una campagna elettorale corretta. Sono contento anche di essermi chiarito con Claudia Marchesini. I miei attacchi non erano rivolti alla sua persona ma a chi ritenevo non aver giocato pulito nella nostra squadra, prima di cambiare lista. Mi fermo qui, buon lavoro a Fabrizio Bonaccio, un amico speciale, una persona seria».

aggiornamento delle 18

Conquistando 2.057 preferenze, pari al 33,72%, con la sua lista “Borgosesia Oggi e domani”, Fabrizio Bonaccio diventa nuovo sindaco di Borgosesia. Gli elettori valsesiani hanno dunque scelto la continuità con la precedente amministrazione, guidata da Paolo Tiramani, della quale Bonaccio era stato assessore e vicesindaco. Alla lista di Bonaccio andranno 11 seggi del Consiglio comunale.

Sara Costa e la lista civica “Sara Costa con Borgosesia”, con 1.879 voti (30,8%) conquista un lusinghiero secondo posto e tre seggi. Un seggio ciascuno per Claudia Marchesini e Corrado Rotti. Marchesini, che schierava tre esponenti della passata amministrazione (Emanuela Buonanno, Costantino Bertona e Chiara Godio) ha ottenuto 1.240 (il 20,32%), mentre l'ex sindaco Rotti si è fermato a 925 voti, pari al 15,16%.

A Borgosesia gli elettori erano 10.684; i votanti: 6.300 (58,97%); le schede nulle: 134; le bianche: 65; le contestate: 0

----

 

Fabrizio Bonaccio è il nuovo sindaco di Borgosesia. I risultati non sono ancora qulli ufficiali, con cifre e percentuali diffuse dal ministero dell'Interno. Tuttavia le indicazioni che arrivano dallo spoglio di Borgosesia consentono di dare come acquisita la vittoria del vicesindaco uscente.

La sua "Borgosesia oggi e domani" ha ottenuto il 34,66% dei voti staccando di quattro punti percentuali la lista di Sara Costa che ottiene il 30,66%. Molto più lontana - 14 punti percentuali - la formazione di Claudia Marchesini, che candidava tra gli altri Emanuela Buonanno e l'ex assessore Costantino Bertona (20,44%). Infine La Campana di Corrado Rotti ottiene il 15,3% dei voti.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore