/ CRONACA

CRONACA | 30 giugno 2022, 20:37

Sotto l'effetto di stupefacenti era al volante di un'auto rubata

Nei guai un 50enne novarese: nella vettura aveva anche due coltelli a serramanico

Sotto l'effetto di stupefacenti era al volante di un'auto rubata

Sotto l'effetto di sostanze stupefacenti era al volante di un'auto risultata rubata pochi giorni prima. Non solo, nel portaoggetti aveva anche due coltelli a serramanico.

Ha collezionato tre denunce nel corso di un solo controllo un 50enne di Novara fermato, lo scorso fine settimana, intorno alle 3,30 di notte dai carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Borgosesia, nel corso di un controllo finalizzato alla prevenzione e alla sicurezza stradale.

 

L'uomo, al volante di un’utilitaria, durante le fasi dell’identificazione si è mostrato alquanto nervoso. E ai carabinieri è bastato verificare la targa per scoprire che il veicolo risultava di proprietà di una persona dimorante a Oleggio e provento di furto perpetrato alcuni giorni prima. Non solo: poiché al momento del controllo l'uomo appariva disorientato, con chiari sintomi psicofisici riconducibili all’uso di sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno deciso di perquisire l'auto trovando, nel vano portaoggetti della portiera, due coltelli a serramanico considerati armi per la lunghezza della lama e quindi sottoposti a sequestro.

Il 50enne è stato denunciato per ricettazione dell’autovettura, possesso di oggetti atti a offendere e per guida in stato di alterazione causata dall’uso di sostanze stupefacenti, alla Procura della Repubblica di Vercelli. Il veicolo, invece, è stato fatto recuperare da un soccorso stradale e successivamente restituito al proprietario.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore