/ CRONACA

CRONACA | 20 luglio 2022, 16:08

Due lavoratori in nero, 4 assunti in modo irregolare: i controlli delle Fiamme Gialle ai grandi eventi

Sequestrata un po' di droga e segnalati esercenti che non hanno emesso lo scontrino

Due lavoratori in nero, 4 assunti in modo irregolare: i controlli delle Fiamme Gialle ai grandi eventi

L'estate del grandi eventi ha portato a rafforzare i controlli a tutela della legalità economico-finanziaria si a Vercelli, in occasione degli spettacoli di Musa, che a Varallo, dove è ripartita alla grande la Alpàa.

A conclusione delle attività sul campo, la Guardia di Finanza di Vercelli ha constatato la mancata emissione dello scontrino da parte di 5 esercenti, individuato 2 lavoratori in nero e 4 dipendenti irregolarmente assunti e segnalato due maggiorenni alla Prefettura di Vercelli per la detenzione di sostanza stupefacente per uso personale sequestrando circa 8 grammi tra hashish e cocaina.

In coordinamento con il dispositivo di ordine e sicurezza pubblica attuato dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, i militari del Gruppo di Vercelli e della Tenenza di Borgosesia sono stati impegnati in controlli selettivi di polizia economico-finanziaria per verificare la corretta memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi da parte dei commercianti e per contrastare l’impiego di lavoratori in nero e irregolari nei locali pubblici, aperti fino a tarda notte.

L’azione operativa della Guardia di Finanza è stata ulteriormente rafforzata dalle unità cinofile antidroga in forza ai baschi verdi del Gruppo Pronto Impiego di Torino che, nei momenti di maggiore afflusso di pubblico ai concerti, hanno agito per reprimere l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore