/ SPORT

SPORT | 11 ottobre 2022, 10:04

Speed Fire Racing festeggia Quaderno - Zanolo e si prepara alla gara di casa

L’equipaggio valsesiano è il vincitore del campionato di zona e del Trofeo Michelin - Al Rally del Rubinetto, questo fine settimana, la scuderia porta ben nove vetture

Speed Fire Racing festeggia Quaderno - Zanolo e si prepara alla gara di casa

C’è grande fermento in casa Speed Fire Racing: la scuderia borgosesiana si prepara alla gara di casa festeggiando un primo posto in campionato. Dopo una stagione di successi nella propria classe e di ottimi piazzamenti anche nelle classifiche assolute, la coppia formata da Gianluca Quaderno e Lara Zanolo, a bordo di una Renault Clio R3 preparata dall’autofficina PRT di Curno (Bergamo), ha vinto il campionato CRZ di zona 1 conquistando anche il Trofeo Michelin. L’ufficialità è arrivata dopo il Rally delle Merende a Santo Stefano Belbo, quando l’equipaggio portacolori del team valsesiano ha concluso la prova in quindicesima posizione assoluta e prima di classe R3 guadagnando i punti necessari a conquistare il titolo. Ma per Quaderno - Zanolo la stagione non è ancora finita: il 4 e il 5 novembre gli spetta il gran finale con la tappa nazionale che si correrà a Cassino, nell’entroterra laziale. Questo il commento del presidente Mauro Rossi: «Sono molto orgoglioso della vittoria del nostro equipaggio a cui vanno i miei complimenti e un ringraziamento speciale per aver, ancora una volta, contribuito a portare in alto il nome della Speed Fire. Il loro risultato fa bene anche a tutta la scuderia che ora si sta preparando ad affrontare la gara di casa con una carica in più». Questo fine settimana, infatti, si corre il Rally del Rubinetto che, come accade da qualche anno a questa parte, ha il traguardo d’arrivo proprio in piazza Mazzini a Borgosesia. Per la sua 29° edizione la “classica” novarese si estende su sette prove speciali per una sessantina di chilometri di gara. Un rally a validità nazionale organizzato dalla Pentathlon Motor Team coadiuvato dalla scuderia New Turbomark. Il programma prevede per sabato 15 ottobre uno shakedown preliminare sul consueto tratto di Valduggia, mentre la partenza della competizione sarà alle 16,30 da piazza 1° maggio San Maurizio d’Opaglio. Grande protagonista nella sua corsa di casa, la Speed Fire Racing schiera ben nove equipaggi e quest’anno anche il presidente Mauro Rossi sarà in gara con una Renault Clio in classe N3, alle note ci sarà Chiara Gallo. Gli altri equipaggi della scuderia saranno: Marco Abbate e De Ruosi Francesco su Citroen Saxo in classe N2, Sergio Rognoni e Andrea Pastore su Renault Clio classe R3, Nicolò Ardizzone e Mattia Rodighiero su Suzuki Swift classe RA5N, Andrea Prato e Matilde Colombo su Peugeot 206 in classe N3, Luciano Calini e Francesco Cuaz su Renault Clio classe Rally5, Andrea Torricelli e Massimo Torricelli su Peugeot 106 in classe N2, Davide Tardani e Alberto Porzio su Peugeot 208 in classe Rally4, Simone Ravizza e Michele Ravizza su Peugeot 106 in classe N2.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore