/ SPORT

SPORT | 01 novembre 2022, 10:32

Basket serie C Gold: gli Eagles gettano il cuore sul parquet e ritrovano la vittoria contro Savigliano

Basket serie C Gold: gli Eagles gettano il cuore sul parquet e ritrovano la vittoria contro Savigliano

BARBERI VALSESIA BASKET: 67

CO.GA.L. AMATORI SAVIGLIANO: 61 

Parziali: 13-20; 16-7; 16-16; 22-18. .

Barberi Valsesia Basket: Giroldi 13, Ballarini 2, Messina, Orlando, Cerutti 5, Santarossa 6, Ghiani, Zanoli 9, Vercelli 11, Vercellino 4, Robino 3, Buldo 14.

Coach: Francesco Gagliardini         Ass. coach: Gianluca Porzio

Prep. Fisico: Luisa Arienta

 

Amatori Savigliano: Danna A. 12, Baruzzo 7, Raviola 11, Danna P. 7, Giorsino 7, Agbogan 1, Pautassi, Carena, Gioda 16.

Coach: Antonello Arioli                  Ass. coach: Mattia Racca- Luca Bacci.

 

Arbitri: Sigg. Sarzano Massimiliano di Casale Monferrato (Al) e Notari Mattia di Aosta

 

Gli Eagles riprendono a volare… battaglieri fino alla fine e con il solito grande cuore: nella 5^ giornata di andata del campionato di serie C Gold, Barberi Valsesia Basket si è imposta ieri sera al Pala Loro Piana di Borgosesia, gremito di tifosi accorsi a sostenere ed ad incitare i propri beniamini, sull’energica e coriacea compagine di Co.Ga.L. Amatori Savigliano con il punteggio finale di 67-61. L'impegno, la fatica, il sudore, l'umiltà, la dedizione e il gruppo: e questa volta il gruppo ha fatto la differenza, giocando un match difensivamente ed offensivamente importante. Grande merito va attribuito a tutti i nostri indomiti ragazzi, che hanno dimostrato che il gioco corale e l’amalgama di squadra sono elementi indispensabili per vincere le partite più difficili e che non hanno mai perso la lucidità, riuscendo a neutralizzare i comprensibili attacchi degli avversari che hanno avuto il merito di non mollare mai per tutta la durata del match. 

Coach Francesco Gagliardini, nel commento post gara, è particolarmente soddisfatto della prova dei suoi ragazzi: Avevamo bisogno di una reazione dopo la partita della scorsa settimana. Direi che la reazione dei ragazzi c’è stata e per di più contro una squadra di livello e molto ben strutturata come Savigliano. Siamo partiti un po’ contratti all’inizio, ma siamo rimasti lucidi e abbiamo continuato a fare la nostra pallacanestro, possesso dopo possesso. Sono contento anche per come abbiamo gestito il finale. Adesso bisogna prendere energia da questa vittoria e rimanere concentrati perché ci aspettano due partite importanti fuori casa”

Partenza diesel per le due compagini: al 4’ punteggio in parità  grazie ai canestri di Danna e Gioda per i viaggianti e di Buldo e Zanoli per i padroni di casa (6-6). Savigliano gioca con energia ed intensità e fa la voce grossa, piazzando un importante mini break di 12-0, mentre gli Eagles vanno a segno solo con Zanoli che spara da tre punti e coach Gagliardini ferma il match al 9’ e scuote i suoi (9-18). Al rientro in campo, Vercellino in lunetta è preciso, va a segno Danna A. e chiude Robino che va al ferro su assist di Buldo. Il primo parziale termina con gli ospiti in vantaggio di sette lunghezze : 13-20.

 il secondo quarto, si apre con Valsesia Basket che lotta cercando di ridurre il gap: dopo quasi due minuti a retine inviolate, Zanoli va a bersaglio, capitan Vercelli fa a metà dalla lunetta e coach Arioli al 14’ chiama il minuto di sospensione (16-20). Al rientro in campo, Baruzzo in lunetta ne mette uno su due, Cerutti va sicuro al ferro su assist di capitan Vercelli, Gioda in lunetta fa 1/2, capitan Vercelli scaglia un dardo da tre su assist di Messina, per i viaggianti segnano Gioda e Giorsino, gli Eagles rispondono con due bombe consecutive che partono dalle mani di Buldo su assist di Messina e di Cerutti su assist di Buldo e la panchina ospite ferma tutto al 18’ (27-26). Al rientro, Agbogan in lunetta fa 1/2  ed infine Santarossa va a segno dall’area. Si va a riposo con i padroni di casa avanti di due lunghezze: 29-27.  

Al rientro dagli spogliatoi apre le marcature Buldo, poi si alzano le difese di entrambe le compagini e dopo circa due minuti di retine a secco, Savigliano segna con le triple di Danna P. e di Raviola e si riporta in vantaggio, costringendo coach Gagliardini a fermare il match al 25’ (31-33) . Al rientro in campo gli Eagles reagiscono con veemenza: Giroldi non vede l’ora di scaraventare in retina avversaria la sua stilettata da tre su assist di capitan Vercelli che successivamente va al ferro con sicurezza e questa volta è coach Arioli a fermare tutto al 27’ (36-33). Al rientro sul parquet, dopo un viaggio proficuo in lunetta di Danna A., il numeroso pubblico presente sugli spalti assiste al festival delle triple: inizia Giroldi, risponde Gioda, continua Buldo su assist di Giroldi, ancora replica Gioda . Si continua a lottare su ogni palla, Buldo va a segno dall’angolo, Danna A. risponde e va al ferro ma si prende un fallo tecnico, Giroldi va in lunetta e segna il libero a disposizione. Il terzo parziale termina a favore degli Eagles 45-43.

Ultimi dieci minuti da giocare: coach Gagliardini sprona i suoi a non mollare e il messaggio viene recepito dagli Eagles, che in questo ultimo parziale hanno avuto il merito di rimanere attenti e concentrati fino alla fine, mentre gli ospiti hanno continuato tenacemente a lottare per rimanere a contatto del match. Apre le danze Santarossa che va sicuro al ferro su assist di capitan Vercelli, Danna P. in lunetta fa a metà, Ballarini segna dal pitturato, Robino, fermato fallosamente, va in lunetta e ne mette uno su due e al 34’ coach Gagliardini chiama il minuto di sospensione e catechizza i suoi (50-44). Al rientro dal time out, capitan Vercelli in lunetta fa 1/2 , Savigliano costruisce un parziale di 4-0 grazie alla tripla di Raviola e al punto in lunetta di Baruzzo ed accorcia il gap a -3 (51-48). Si continua a lottare senza esclusione di colpi, ancora Santarossa si avvita sotto le plance su assist preciso di capitan Vercelli, Gioda fa male dalla lunga distanza, gite in lunetta per capitan Vercelli che non sbaglia, per Giroldi che fa a metà, per Baruzzo che ne mette due e ancora per capitan Vercelli preciso dalla linea della carità, successivamente in transizione segna Raviola e coach Arioli chiama time out a 1’ 37’’ dalla fine della partita (58-55). Al rientro in campo, giri in lunetta proficui per Giroldi, Danna P. e Buldo, Vercellino carica dall’area, Danna P. in lunetta ne mette uno su due e il match si chiude con il botta e risposta di bombe tra Giroldi e Baruzzo e la partita termina con la vittoria degli Eagles su Amatori Savigliano per 67-61. Tenacia, carattere, intensità, attenzione, concentrazione, maturità mentale e cuore: grazie ragazzi per l'importante e meritata vittoria e grazie a tutti i tifosi, che non hanno mai smesso di incitare e sostenere la squadra!

Nessun riposo per gli Eagles: già da domani i ragazzi valsesiani saranno in palestra per preparare con attenzione e concentrazione il match contro TRE COLLI B.C. SERRAVALLE, che affronteranno sabato 5 novembre, palla a due ore 20:30, in trasferta al Palasport di Via Rimembranza – Serravalle Scrivia (Al), dove incontreranno la corazzata di coach Edo Gatti, prima forza del campionato ancora imbattuta e con punteggio pieno in classifica: gli Eagles dovranno farsi trovare pronti, solidi e concentrati per opporsi alla loro energia ed aggressività. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore