/ CRONACA

CRONACA | 27 gennaio 2024, 09:45

Dal Nord Ovest, Ivrea: Finto odontoiatra scoperto dalla Guardia di Finanza, visitava i pazienti senza avere la laurea

Sequestrato il suo studio dentistico abusivo, dove sono anche stati rinvenuti farmaci scaduti. L'uomo, un 65enne, è stato denunciato

Dal Nord Ovest, Ivrea: Finto odontoiatra scoperto dalla Guardia di Finanza, visitava i pazienti senza avere la laurea

Dal Nord Ovest, Ivrea: Finto odontoiatra scoperto dalla Guardia di Finanza, visitava i pazienti senza avere la laurea

La Guardia di Finanza di Torino ha individuato e posto sotto sequestro a Ivrea (TO) uno studio dentistico abusivo gestito da un odontotecnico sessantacinquenne, pensionato ed ex titolare di una ditta di fabbricazione di protesi dentarie, il quale esercitava, senza averne titolo, la professione di odontoiatra.

I Finanzieri del Gruppo Ivrea, che hanno condotto l’attività coordinati dalla Procura della Repubblica eporediese, hanno altresì sequestrato le attrezzature - tra cui il cd. “riunito odontoiatrico” - e i farmaci presenti nello studio, alcuni dei quali scaduti, oltre all’agenda dove erano segnati gli appuntamenti della clientela.

I militari, insospettiti - nel corso dell’ordinaria attività di controllo economico del territorio - da un insolito viavai di persone presso un appartamento del centro cittadino, hanno accertato che l’anziano odontotecnico, pur senza aver mai conseguito la laurea in medicina o in odontoiatria, esercitava abusivamente la professione di odontoiatra a favore di svariati pazienti.

Fatta salva la presunzione di innocenza fino a compiuto accertamento delle responsabilità, il sessantacinquenne dovrà rispondere dell’ipotesi penalmente rilevante di esercizio abusivo di una professione.

Sulla scorta della documentazione extracontabile rinvenuta, le Fiamme Gialle eporediesi procederanno, inoltre, alla ricostruzione del volume d’affari del falso professionista, al fine di procedere al recupero a tassazione degli introiti illecitamente accumulati dall’uomo e sottratti all’imposizione fiscale.

red.torino. s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore