/ CRONACA

CRONACA | 14 febbraio 2024, 17:23

Accusati di aver rubato gioielli per 180mila euro, condannati due coniugi

Tre anni e mezzo di reclusione per il marito, tre anni per la moglie. Alla parte civile dovranno versare 200mila euro.

Accusati di aver sottratto gioielli per 180mila euro dalla casa che avevano in affidamento come custodi, due coniugi sono finiti a processo e, nei giorni scorsi, hanno rimediato due pesanti condanne nonostante la scelta del rito abbreviato che prevede lo sconto di un terzo della pena.

All'uomo il giudice ha comminato 3 anni, 6 mesi e 23 giorni di reclusione oltre a una multa da 600 euro; condanna a 3 anni e 13 giorni (oltre a una multa) per la moglie.

La sentenza va ben oltre le richieste di condanna formulate nel corso della discussione dal pubblico ministero che, per entrambi, aveva chiesto un anno e 6 mesi con la concessione delle attenuanti generiche e legando i reati contestati dal vincolo della continuazione.

Una vicenda, quella finita nelle aule del Tribunale cittadino che coinvolge anche un'altra coppia vercellese, questa volta come parte lesa: marito e moglie avevano affidato ai due imputati la custodia di una loro prestigiosa dimora regolando nel dettaglio gli accordi sulle attività da svolgere. Tra queste anche la custodia dei preziosi gioielli della donna, monili di valore, realizzati da importanti atelier. Alla morte della donna, il marito aveva chiesto, anche tramite raccomandata, di tornare in possesso di quanto era stato affidato ai due custodi. A quel punto, però, la donna aveva detto di aver ricevuto solo una parte dei monili richiesti e, alla fine, erano risultati mancare all'appello gioielli per oltre 140mila euro. Era così stata aperta un'indagine e, per i due custodi, la Procura aveva deciso il rinvio a giudizio.

In sede di lettura del dispositivo della sentenza, il giudice ha anche disposto una provvisionale immediatamente esecutiva di 200mila euro che i due imputati dovranno versare alla parte civile costituita. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 60 giorni, poi l'avvocato dei due potrà valutare l'Appello.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore