/ SPORT

SPORT | 14 febbraio 2024, 17:09

Gli Arcieri del Sesia concludono la stagione Indoor

Gli Arcieri del Sesia concludono la stagione Indoor

Questo inizio di 2024 ha visto chiudersi la stagione del calendario indoor per gli Arcieri del Sesia che hanno arricchito ulteriormente la loro bacheca di medaglie individuali e di squadra.

Nel campionato regionale disputato sabato 20 gennaio a Cantalupa (TO) la squadra compound senior maschile composta da Massimo Galizzi, Marco Cerri e Luca Spano ha solo sfiorato il podio di categoria e di pochissimo fuori dagli scontri per il titolo regionale.

Nella gara di Vercelli del 27 gennaio è stata Cinzia Tomaselli a vincere nel compound master femminile.

Nella gara di Verrone (BI) del 4 febbraio il protagonista è stato il settore dell’arco nudo che si è aggiudicato la vittoria di squadra grazie a Marco Selmin, Marco Rovere e Davide Lanari; inoltre Selmin e Rovere si sono anche aggiudicati rispettivamente il secondo e terzo posto individuale.

La chiusura della stagione è stata la gara di Carpignano Sesia del 10/11 febbraio che ha visto vincitore Marco Cerri nel compound maschile e Ambra Traglio nell’arco nudo femminile (alla sua prima gara); medaglia d’argento per Cinzia Tomaselli nel compound femminile, Claudio Termignoni nell’arco nudo maschile e della squadra arco nudo maschile (Claudio Termignoni, Massimo Galizzi e Fabio Borrini).

“Ora che la stagione indoor si è conclusa - spiega Massimo Galizzi, presidente e istruttore dell’associazione sportiva – la preparazione sarà rivolta in prima battuta alle gare di campagna (3D e hunter&field) di prossima partenza e successivamente a quelle targa. La nostra associazione, grazie ai suoi istruttori, sta preparando inoltre una serie di workshop e sessioni di allenamento specifiche del settore campagna rivolte sia al settore agonistico già esistente che alle nuove leve che si vogliono cimentare nella specialità. L’obiettivo è quello di qualificare più atleti possibili ai campionati italiani di specialità che si terranno a settembre e prima ancora di assicurarsi altri titoli regionali come avvenuto negli anni scorsi.”

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore