/ CRONACA

CRONACA | 25 marzo 2024, 11:14

Commozione e ricordi per Stefano Gardin, 52enne morto in moto

Maestro di taekwondo, aveva una sua palestra a Vercelli

Commozione e ricordi per Stefano Gardin, 52enne morto in moto

Era un'apprezzato maestro di taekwondo Stefano Gardin, il vercellese di 52 anni morto nell'incidente avvenuto domenica pomeriggio sulla provinciale che collega Sostegno a Roasio, in territorio di Villa del Bosco.

«È con il cuore spezzato che ho appreso della perdita del mio grande fratello, amico ed ex allenatore Stefano Gardin. Ieri è stato il tuo ultimo viaggio sulla terra, ma la tua bontà d'animo rimarrà con noi per sempre», scrive un atleta ex allievo del vercellese.

Gardin, prima maestro della Pro Vercelli taekwondo, era titolare di una palestra in area Carrefour. La moto e le discipline marziali erano la sua grande passione.  E, proprio in sella alla sua due ruote ha perso la vita in un terribile incidente autonomo avvenuto lungo una strada molto frequentata dai motociclisti.

Il nulla osta per i funerali verrà concesso al termine degli accertamenti di rito.

redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore